Samsung

Problemi di memoria nel Samsung Galaxy S6 e S6 Edge

Con l’aggiunta di Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge al parco smartphone di Samsung, l’azienda coreana ha alzato l’asticella con caratteristiche migliorate e funzionalità in più rispetto alle versioni precedenti della serie Galaxy S.

Uno di questi è in particolare l’uso di metallo e vetro come materiali per il telaio, mentre altri come fotocamera migliorata e diaframma F/1.9 più ampio per la bassa illuminazione sembrano anch’essi deliziare molti utenti. Nella fase iniziale però sembra che alcuni clienti abbiano avuto problemi con la gestione della memoria su entrambi i nuovi dispositivi, e Samsung ha ammesso apertamente il problema confermandone l’esistenza attraverso la sua pagina Facebook del Regno Unito.

samsung-problemi-galaxy-s6-edge-informatblog

I problemi di memoria sono stati un guaio per molti dispositivi Nexus con l’avvento di Android Lollipop, ed è un problema ancora in giro per alcuni utenti, anche dopo un paio di aggiornamenti. Google ha ammesso apertamente che la questione esiste ed è al lavoro per risolvere il problema.

Per coloro che non ne sono a conoscenza, i problemi alla memoria causano un rallentamento delle app e della gestione globale delle prestazioni, ed è anche causa di crash di alcune app quando si tenta di aprirle. Questo perché la RAM non viene liberata dopo che le applicazioni non sono più in uso sono e riaprirle di nuovo si traduce nel prendere ulteriori porzioni non utilizzate di RAM.

Dal momento che i dispositivi hanno tanta RAM da sprecare, poi è logico che capitino crash e rallentamenti. Anche se questo non sta accadendo a ogni singolo proprietario di Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, ce ne sono stati abbastanza a quanto pare che hanno questo problema, che ha richiesto una conferma da parte di Samsung per attestarne l’esistenza.

Sebbene non sia esattamente certo che la causa è Lollipop, altri tipi di dispositivi con diverse versioni di Lollipop hanno le stesse problematiche, e questo è lo scenario più probabile. Samsung si dice che abbia pronto un aggiornamento che si suppone affronti questi problemi alla memoria, ma per ora è possibile chiudere tutte le app dal menu Recenti (operazione che non è detto liberi tutta la RAM), oppure riavviare il dispositivo. E’ solo una soluzione temporanea, ma è meglio di niente.

Per quanto riguarda la correzione in un prossimo futuro, Samsung afferma che “micro-aggiornamenti sono in procinto di essere implementati per risolvere questioni relative alle prestazioni del dispositivo e alla stabilità … Controllate gli aggiornamenti sul vostro dispositivo tramite Impostazioni > Info sul dispositivo > Aggiornamento software > Aggiorna Ora”.

Se avete questi problemi con i nuovi Samsung Galaxy S6, una soluzione dovrebbe essere pronta. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti