Altri accessoriMercati emergenti

I produttori di Tablet in Cina si muovono verso i droni

A causa delle vendite poco brillanti del mercato dei tablet, i produttori cinesi stanno cercando di espandersi nello sviluppo e nella produzione di smartphone, dispositivi indossabili, sistemi di navigazione per i veicoli e, ultimamente, aerei o veicoli aerei senza equipaggio, riporta il China Business News di Shanghai.

Le statistiche pubblicate da International Data Corp, una società di ricerche di mercato USA, ha mostrato che le vendite mondiali di tablet sono diminuite del 7% rispetto all’anno precedente a 447 milioni di unità nel secondo trimestre dell’anno. “La tendenza al ribasso continuerà“, ha detto Gu Yong, direttore marketing di Ramos Digital Technology, società di Shenzhen produttrice di tablet. Gu ha detto al giornale che la sua azienda ha lanciato solo tre o quattro nuovi modelli di tablet nella prima metà dell’anno, solo la metà rispetto agli ultimi anni; i modelli di fascia bassa partono da 399 yuan (50 euro) ma ora richiamano poca attenzione da parte del mercato, ha detto.

cina-tablet-droni-informatblog

“Normalmente, i tablet hanno una durata di utilizzo di due o tre anni, più lunga di quella degli smartphone, e quindi registrano un ritmo più lento di sostituzione. Questo renderà il mercato tablet globale sempre più una spirale verso il basso”, ha detto Gu. L’analista di IDC Jistesh Ubrani ha detto anche che il ciclo di vita prolungato ha intensificato la competitività degli smartphone dal grande schermo e il fatto che gli utenti possano installare i più recenti sistemi operativi sui loro vecchi tablet ha concorso a smorzare l’interesse dei consumatori per l’acquisto di nuovi modelli.

China Business News ha scritto che la catena industriale di imitazioni di telefonia mobile è durata quasi otto anni in Cina, ma la durata di quella delle imitazioni dei tablet soltanto due, promuovendo i responsabili a diversificare la loro produzione. “Abbiamo cominciato a sentire il bisogno di espanderci in altri settori, e infine abbiamo scelto di concentrarci sulla produzione di smartphone”, ha detto Gu al giornale.

Molti altri produttori si stanno avventurando nella produzione di dispositivi indossabili, sistemi di navigazione per auto e droni. Le statistiche doganali hanno dimostrato che i responsabili dei droni di Shenzhen hanno avuto una quota del 99,9% delle esportazioni cinesi di droni nei primi cinque mesi dell’anno, vendendo all’estero 160.000 unità per un importo di 750 milioni di yuan (circa 100 milioni di euro) nel corso del periodo, per un aumento di 69 volte in volume e 55 volte in valore.

Più di 10 ex produttori di tablet in Cina hanno mostrato i droni, i loro ultimi prodotti, al 2015 Global Sources Electronics Show tenutosi in aprile a Hong Kong, tra cui Shenzhen South Digital, già produttore di smartwatch e tablet. Un portavoce dell’azienda ha detto al giornale che la domanda di mercato per droni è notevole e l’azienda è tecnologicamente in grado di muoversi nella produzione.

Molti produttori di tablet hanno iniziato a progettare droni. “Ci vorranno 3-6 mesi per completare la progettazione di un drone, e molti produttori di tablet ci hanno contattato direttamente per fornire loro i prototipi”, ha detto un alto dirigente di DAGU Hi-Tech Electronic, un progettista di robot e droni di Shenzhen.

Il dirigente ha detto che la mentalità operativa dei produttori di tablet “può essere dannosa per lo sviluppo del settore”. Ha aggiunto che i droni richiedono precisione tra i sistemi di controllo di volo digitale, sistemi di ingegneria elettrica e sistemi di controllo elettronico della velocità, e che il loro equilibrio, stabilità e affidabilità dovrebbero essere sottoposti a severi test e verifiche prima di poter andare in vendita. “Questo, assieme alla progettazione degli appositi chip e delle competenze di aerodinamica va ben oltre la competenza tecnica dei produttori di tablet in Cina”, ha concluso. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti