AndroidGuide

La prossima versione di Android si chiamerà Marshmallow

Google ha ormai l’abitudine di dare un nome alle sue versioni del sistema operativo Android con il nome di un cibo. Lettera per lettera dell’alfabeto. Ma non un cibo qualsiasi, ma quelli che fanno davvero male: i dolci. L’ultima versione, che è stata chiamata “M” fino ad ora, ha avuto il suo nome rivelato ieri.

La nuova statua “marshmallow” è stata presentata nel campus di Google a Mountain View.

Ecco la storia gustosa dei nomi Android (eccezion fatta per le prime due versioni, chiamate senza un briciolo di fantasia Alpha e Beta ):

  • Alpha
  • Beta
  • Cupcake
  • Donut
  • Eclair
  • Froyo
  • Gingerbread
  • Honeycomb
  • Ice Cream Sandwich
  • Jelly Bean
  • Kit Kat
  • Lollipop
  • Marshmallow

Se vi ricordate, con Kit Kat fu un po’ strano perchè Google iniziò a fare promozione incrociata con l’azienda di cioccolata. Ma questo pare essere stato un caso isolato: le note tecniche di rilascio, insieme al nome, sono state condivise anche sul blog di Android Developer:

Sia che vi piacciano direttamente presi dal sacchetto, fatti arrosto che diventano di un marrone dorato esterno con un cuore fuso, o morbidissimi, a chi non piacciono i marshmallow? A noi sicuramente piacciono! Dal lancio di Android M Developer Preview al Google I/O a maggio abbiamo ascoltato tutte le vostre partecipazioni e feedback. Oggi, con l’ultimo aggiornamento Developer Preview, stiamo introducendo l’Android 6.0 SDK ufficiale e l’apertura del Google Play per la pubblicazione delle vostre app sul nuovo livello 23 delle API in Android Marshmallow.

Ciò significa che la versione finale di “M” è in anteprima e quasi pronta per essere rilasciata agli utenti. Ma ancora non ci sono date di uscita certe, dunque rimanete sintonizzati. Cosa ne pensate di questa nuova versione di Android? Siete tra i pochi fortunati che hanno già avuto modo di utilizzare Android Lollipop? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto! (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti