BlackberryNews

Provate a piegare il nostro telefono, dice BlackBerry

BlackBerry non poteva resistere a dare un colpo al telefono più popolare del mondo. Nel corso degli ultimi sette anni, l’Apple iPhone ha tolto importanti fette di mercato a BlackBerry, riducendo il produttore, una volta dominatore del mercato, a meno dell’1% delle vendite totali del mese di marzo. Eppure BlackBerry, introducendo il suo nuovo Blackberry Passport per i clienti business di oggi, ha visto un’apertura emergente dalle lamentele degli utenti iPhone: i nuovi iPhone 6 si piegano e si deformano nelle tasche dei consumatori.

“Vorrei sfidare voi ragazzi a piegare il nostro Blackberry Passport,” ha detto oggi in un evento a Toronto John Chen, CEO di Blackberry. Le relazioni sugli iPhone 6 che si piegano seguono i record nella domanda per i dispositivi, con più di 10 milioni di unità vendute nel loro debutto lo scorso fine settimana. Sul sito MacRumors, un membro avente nickname hanzoh ha scritto questa settimana che il telefono era “leggermente piegato dopo che era stato 2 giorni in una tasca anteriore della tuta”. Numerosi altri proprietari di iPhone 6 hanno riferito preoccupazioni simili sul sito.

L’Ufficio stampa di Apple non ha risposto a richieste di commento. Le denunce di piegatura stanno facendo il giro di internet, ispirando un hashtag su Twitter: #bendgate. Un utente, Karsten Schmehl, ha postato una finta schermata del sito di Apple con un “iPhone 6 Plus Repair Kit” – un mattarello.

Il marchio Kit Kat di Nestlè è entrato anch’esso in azione, twittando una foto di una barretta di cioccolato spezzata in due, con motto “Noi non ci pieghiamo, ci spezziamo“.

BlackBerry ha presentato il telefono quadrato Passport rivolgentosi a utenti business rispetto agli utenti delle masse su cui si basa iPhone con eventi in tutto il mondo tra ieri e oggi. Il Passport è il primo importante nuovo dispositivo BlackBerry previsto per una distribuzione globale da quando Chen è stato nominato amministratore delegato nel mese di novembre. L’andare verso i professionisti fa parte del piano di Chen di allontanarsi dal mercato consumer e concentrarsi sui servizi più redditizi per le aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti