AndroidiOS

La quota di Android cresce a scapito di iOS, Windows Phone e BlackBerry

Il sistema operativo mobile Android di Google ha catturato l’83,6% del mercato degli smartphone globale nel terzo trimestre, a scapito di iOS, Windows Phone e BlackBerry. Questo è quanto, secondo gli ultimi dati della società di ricerca Strategy Analytics, i quali rivelano che la fetta del mercato smartphone globale di Android è cresciuta dall’81,4% nel 3 ° trimestre 2013 all’83,6% di quest’anno. Questo, secondo la società, è stato possibile grazie agli smartphone a basso costo e alla facilità d’uso del sistema operativo.

Neil Mawston, direttore esecutivo di Strategy Analytics, ha dichiarato: “La leadership di Android del mercato degli smartphone in tutto il mondo sembra imbattibile in questo momento. I suoi servizi a basso costo e il software user-friendly sono molto attraenti per i produttori di hardware, operatori e consumatori di tutto il mondo”.

android-mercato-informatblog

Tuttavia, Mawston ha avvertito che la posizione dominante di Android potrebbe non continuare, sostenendo: “La piattaforma Android sta diventando troppo affollata a causa di centinaia di produttori hardware, i prezzi degli smartphone Android sono in calo in tutto il mondo, e solo pochi produttori di dispositivi Android riescono a realizzare dei profitti”.

Eppure, per adesso Google non ha molto di cui preoccuparsi, in quanto la crescita del terzo trimestre di Android va a scapito dei sistemi operativi rivali. Anche con il recente lancio dei telefoni iPhone 6 e iPhone 6 Plus, la quota di mercato di Apple è scesa rispetto all’anno scorso, dal 13,4% al 12,3%. La diminuzione è arrivata nonostante Apple abbia visto le vendite di smartphone aumentare da 33.8 a 39.3 milioni.

Questo fatto, secondo Strategy Analytics, è dovuto a causa della mancanza di presenza di Apple nel mercato degli smartphone a basso costo. Questo è improbabile che cambi in tempi brevi, in quanto Apple ha recentemente ammesso che non ha intenzione di entrare nel mercato degli smartphone di fascia bassa.

Anche Windows Phone di Microsoft ha avuto un trimestre difficile, con in mano soltanto il 3,3% del mercato degli smartphone, in calo rispetto alla quota di mercato del 4,1% che possedeva l’anno passato. L’analista ha osservato che “Microsoft Windows Phone ha continuato a lottare in Cina e in Giappone, e la sua quota di mercato degli smartphone globale è scesa dal 4% nel 3° trimestre 2013 al 3% nel corso del 3° trimestre di quest’anno”.

A completare le perdite nel terzo trimestre 2014 c’è BlackBerry, che possiede appena lo 0,7% del mercato degli smartphone nel trimestre appena concluso, in calo dall’1 per cento del 3° trimestre 2013, con le vendite dell’azienda che sono calate da 2.5 a 2.3 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti