InternetSoftware

Come realizzare un video con foto e musica con Movavi

realizzare un video

Se sei un creativo, o semplicemente ti piace smanettare col computer per creare simpatici video personali, sicuramente può interessarti sapere come realizzare un video con foto e musica autonomamente. I video personalizzati rappresentano infatti un regalo originale da fare al proprio partner o ad un amico, ma stanno trovando una larga diffusione anche a livello professionale per promuovere, sponsorizzare e presentare un’azienda, un prodotto oppure un servizio. A tal proposito può esserti molto utile sapere come realizzare un video con foto e musica con Movavi, il programma di video editor che dà la massima libertà nella realizzazione di un progetto.

Come funziona Movavi Video Editor?

Movavi Video Editor ti dà la possibilità di raccogliere la musica e le foto preferite in un unico video, scandendo la tua vita passo dopo passo oppure raccontando un singolo evento (il matrimonio, la nascita di un figlio, la laurea, ecc.) o un bel rapporto di amicizia. Nello specifico Movavi ti permette di modificare e personalizzare il video facilmente e rapidamente, aggiungere transizioni, titoli e filtri particolari, stabilizzare ed invertire il video, equalizzare l’audio ed altro ancora. Per capire come realizzare un video con foto e musica la prima cosa da fare è scaricare Movavi, disponibile sia per Mac che per Windows.

Come aggiungere foto e filtri con Movavi

realizzare un videoDopo aver scaricato ed avviato il programma, è possibile iniziare a creare il proprio video personalizzato. La prima cosa da fare è cliccare su “Crea un progetto in modalità normale”, facendo clic sul tasto “Aggiungi file multimediali”. Scegli i file che intendi inserire nella presentazione iniziale, così le tue foto saranno visibili nella Traccia video. Per velocizzare il procedimento puoi trascinare e rilasciare direttamente nell’area lavoro i file selezionati dalla cartella. Dopo aver aggiunto tutti i file desiderati, non devi fare altro che ordinarli secondo la scaletta predefinita, in modo da ottenere lo slideshow desiderato.

Per aggiungere i filtri bisogna invece cliccare sulla scheda “Filtri”. Dopo aver scelto il filtro desiderato devi trascinarlo per applicarlo sulla foto selezionata. Se vuoi creare un effetto originale ed estremamente movimentato, puoi applicare più filtri di diverse categorie ad una singola foto. Se invece non ti piace un filtro e vuoi rimuoverlo, basta cliccare sul pulsante a forma di stella posizionato sulla foto, selezionarlo e infine premere su “Rimuovi”. Dopo questa operazione puoi aggiungere altri filtri, oppure lasciare la foto così com’è.

Come aggiungere le transizioni animate

Le transizioni animate danno un tocco di briosità e di creatività ai video, una funzione naturalmente presente in Movavi. Per aggiungere le transizioni devi cliccare sull’icona che mostra le foto di montagna, che si trova sopra la sequenza temporale. Apparirà una finestra di dialogo, che ti consente di scegliere lo stile delle transizioni e la loro durata. All’interno della stessa finestra puoi anche scegliere la durata desiderata della diapositiva. Se vuoi velocizzare l’operazione puoi aprire il riquadro “Transizioni”, sfogliare tutte le transizioni disponibili e scegliere quella preferita, da trascinare manualmente nella sequenza temporale.

Come inserire i sottotitoli e la musica nella presentazione

Ora bisogna aggiungere la musica, scegliendo la colonna sonora che scandirà l’intero video. Innanzitutto però è opportuno inserire i sottotitoli, illustrando così le immagini per personalizzare le varie clip. Per fare questa operazione basta aprire la scheda “Titoli“, scegliere lo stile del titolo ed infine trascinarlo su “Traccia titolo”. Facendo doppio clic puoi aggiungere del testo oppure modificare il titolo. A questo punto nell’anteprima comparirà la didascalia selezionata dove poter digitare altro testo, cambiare il colore, lo stile e tante altre impostazioni. Per salvare le modifiche apportate devi cliccare sul pulsante “Applica”, posizionato nell’angolo in alto a destra della finestra di anteprima. Una volta inseriti e personalizzati tutti i titoli, bisogna ritornare alla schermata “Importazione” e cliccare su “Aggiungi file multimediali” per selezionare i file audio per la presentazione. In alternativa puoi trascinarli dalla cartella nella “Traccia audio” caratterizzata da un’icona con una nota musicale.

realizzare un video

Come salvare e condividere il video

A questo punto è tutto pronto, non devi fare altro che salvare il tuo video. La prima cosa da fare è cliccare su “Esporta” e scegliere l’opzione di salvataggio. Se vuoi proiettare il video appena realizzato o semplicemente guardarlo sul computer, devi selezionare “Salva come file video”. Se invece vuoi spostare il file su un dispositivo mobile, devi aprire l’apposito riquadro per salvarlo su Android, Apple o su altri device. Se lo desideri puoi anche caricare il video su Youtube scegliendo l’opzione “Carica su Youtube”. Siamo quasi alla fine: seleziona le impostazioni video predefinite oppure il formato di esportazione, specificando il nome del file e la cartella di destinazione. Infine clicca su “Avvia” ed il gioco è fatto!

Ora sai perfettamente come realizzare un video con foto e musica, ma è opportuno fare alcune precisazioni. Movavi non ha una versione gratuita, ma solo versioni di prova riportanti il logo Movavi che però non permettono di esportare o di salvare i propri file. Inoltre Movavi è disponibile solo in formato desktop, e non ci sono versioni per i dispositivi mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti