RecensioniSmartwatch

La recensione del Samsung Galaxy Gear 2

Lo SmartWatch Samsung Galaxy Gear 2 è un dispositivo pieno di funzionalità: tramite Bluetooth, l’orologio può mostrare avvisi di messaggi ed e-mail provenienti dal dispositivo mobile, nonché inviare e ricevere chiamate. Include anche funzioni per il fitness come un contapassi, un cardiofrequenzimetro e una app per monitorare gli allenamenti. È possibile scaricare applicazioni aggiuntive per il Gear 2, e il dispositivo è anche dotato di una fotocamera incorporata.

Ad un prezzo di circa 200 euro, il Gear 2 è più costoso del Gear 2 Neo e del Gear Fit, altri due smartwatch di Samsung. Il Gear 2 è quasi identico al Gear 2 Neo, ma il Neo non dispone di una macchina fotografica, mentre al Gear Fit manca la possibilità di scaricare applicazioni. Ma per il Samsung Galaxy Gear 2 vale la pena di spendere soldi extra? Ecco la nostra recensione.

Design e comfort

Il design del Galaxy Gear 2 del assomiglia a quello di un orologio da polso digitale. Ha uno schermo quadrato all’interno di una struttura in metallo e un cinturino in gomma con una superficie ruvida. La cinghia è regolabile, e ha anche un catenaccio – suo design assicura che le due estremità della cinghia non si toccano. Si può regolare la cinghia in modo da adattarla al polso, ma in ogni caso la chiusura è un po’ troppo complicata – non c’è bisogno di reinventare la cinghia da polso.

samsung-galaxy-gear-2-recensione

Il Samsung Galaxy Gear 2 è un po’ più ingombrante rispetto al Gear Fit, che ha uno schermo rettangolare molto sottile. Ma grosso modo possiamo ritenere comodo anche il Gear 2. Il dispositivo è dotato di un luminoso schermo a colori, e di una serie di sfondi tra cui scegliere. È inoltre possibile modificare lo sfondo di una foto scattata con la fotocamera del dispositivo, ed è possibile modificare il quadrante dell’orologio da digitale ad analogico.

La fotocamera del dispositivo è posizionata sul bordo esterno della cornice dello schermo, in modo da fornirvi una visione del mondo di fronte. Purtroppo, il posizionamento della fotocamera rende quasi impossibile farsi dei selfie – credeteci, ci abbiamo provato. (A cosa servirebbe quindi una macchina fotografica al polso?)

Facilità d’uso:

Abbiamo trovato i menu del Gear 2 abbastanza semplici da navigare. Si striscia sullo schermo da sinistra a destra per accedere alle funzioni, come la gestione di contatti o applicazioni come un contapassi e un monitor della frequenza cardiaca. C’è una sezione separata solo per le applicazioni, da dove è possibile accedere a una applicazione meteo, alla vostra galleria fotografica (che si sincronizza con la galleria sul telefono) e ad un cronometro/timer, insieme a molte altre applicazioni Samsung o a quelle che vorrete scaricare. Per tornare alla schermata precedente, dovrete strisciare verso il basso. Il dispositivo ha un solo pulsante di on/off che porta anche indietro alla schermata iniziale.

Avrete bisogno di un telefono cellulare Samsung o di un tablet al quale associare il Gear 2 (ci sono 17 dispositivi compatibili). Avrete anche bisogno di scaricare l’app Gear Manager sul dispositivo mobile. Questa applicazione consente di impostare quali notifiche si vedranno sullo SmartWatch (quali allarmi, messaggi vocali ed e-mail) e scaricare applicazioni che si desidera utilizzare sul Gear 2.

Sul Gear 2, l’applicazione Gear Manager ha l’app S Health (l’app Samsung di salute e wellness) inclusa al suo interno, e ciò rappresenta un miglioramento rispetto al Fit Gear, che tratta le due applicazioni separatamente.

Impostando il Samsung Galaxy Gear 2 per notificare la ricezione di sms o email, è possibile visualizzare un’anteprima del messaggio quando arriva, e anche di rispondere ai messaggi direttamente sul Gear 2. Non è possibile digitare sul Gear 2, ma ci sono diverse risposte predefinite, come “Sì”, “No “,” Come va? ” e “Ti chiamo più tardi.” È possibile modificare questi modelli all’interno delle impostazioni della app Gear Manager.

E’ piuttosto comodo essere informati sullo smartwatch quando si riceve una e-mail. È anche possibile effettuare chiamate direttamente dall’orologio stesso (tramite Bluetooth) – si parla all’orologio, e si sente l’altra persona attraverso gli altoparlanti.

Il Gear 2 ha anche un’app per esercizi che tiene traccia di cammino, corse, pedalate in bicicletta o escursioni a piedi, e mostra le statistiche di allenamento, come ad esempio la distanza percorsa o le calorie bruciate. Il dispositivo può anche monitorare la frequenza cardiaca durante l’esercizio fisico, ma non lo fa di default – è necessario selezionare prima l’attività (come camminare), quindi selezionare l’icona nell’angolo in alto a destra. Da lì si avvia il controllo della frequenza cardiaca, e il dispositivo sarà attivato per monitorare la frequenza cardiaca per tutta l’attività. È possibile visualizzare ulteriori informazioni sul vostro allenamento all’interno dell’app S Health, come ad esempio la velocità media e la frequenza cardiaca media.

Un difetto dell’app S Health è che per impostazione predefinita non mostra i vostri passi dal contapassi del Gear 2. È necessario andare sulla sezione Pedometro della app S Health, quindi selezionare i tre punti nell’angolo in alto a destra, quindi selezionare “Dati dispositivo da visualizzare” e quindi scegliere il Gear 2.

Valore delle informazioni:

Il Gear 2 è un SmartWatch, non è un tracker per il fitness, quindi non è completamente dedicato alla salute e al restare in forma. Tiene traccia della vostra attività, ma in realtà non spiega cosa significano i dati – per esempio, non c’è alcuna spiegazione del motivo per cui conoscere la vostra frequenza cardiaca è utile (ad esempio come si potrebbe utilizzare per migliorare le vostre abitudini di esercizio).

Ma la sezione Coach dell’app S Health sul Galaxy S5 fornisce alcune informazioni per contestualizzare i vostri dati. E’ possibile eseguire una valutazione del vostro allenamento, delle vostre abitudini alimentari e del vostro sonno, così come del vostro livello di stress e del peso. Ad esempio, se la valutazione ritiene che non ci si allena molto spesso, Coach suggerisce di aumentare il numero di allenamenti settimanali, e inoltre offrirà specifiche “missioni” da effettuare per raggiungere obiettivi prefissati, come 20 minuti a piedi due volte a settimana o aumentare i passi a 10.000 al giorno.

Il dispositivo esaminerà le informazioni dagli allenamenti tracciati con il Gear 2 o con il Galaxy S5, per vedere se si stanno completando gli obiettivi o gli esercizi, oppure si può semplicemente dire a Coach che un obiettivo è stato completato. Per quanto riguarda le caratteristiche non fitness dell’orologio, il Gear 2 non può fare nulla che lo smartphone medio non può fare. Inoltre le applicazioni disponibili per il download sul dispositivo sono limitate – per esempio, Facebook, Twitter e Foursquare non sono disponibili.

Le foto e i video realizzati con la fotocamera sono decenti per un dispositivo mobile, ma sono piuttosto squadrettate, e può essere a volte difficile inquadrare ciò che si desidera.

Piacere

Il display a colori e lo schermo interattivo rendono il Gear 2 un dispositivo divertente da usare, anche solo come un orologio da polso. E la capacità di leggere i messaggi in entrata e le e-mail semplicemente guardando il polso può essere attraente per alcune persone.

Tuttavia, il Gear 2 non sembra avere nuove funzioni che non siano già offerte da uno smartphone, quindi non siamo sicuri che che lo useremo come qualcosa di più di un orologio. Un orologio piuttosto costoso tra l’altro, soprattutto se si considera che ci sono altri smartwatch meno costosi. Come un tracker per il fitness, il Gear 2 non eccelle: traccia bene le le informazioni, ma a differenza di alcuni altri prodotti dedicati al fitness non vi fornirà messaggi motivazionali o vi dirà quando siete vicini a completare i vostri obiettivi.

Conclusione

Se per voi è necessario uno SmartWatch con una macchina fotografica e un design elegante, il Gear 2 può valere la pena. Ma a parte la possibilità di effettuare chiamate dal polso, il Gear 2 ha poche altre caratteristiche che lo rendono migliore di altri smartwatch, ed è più costoso. E se desiderate solo le funzioni di fitness-tracker, sarebbe probabilmente meglio andare a cercare un altro dispositivo, che offre un quadro più chiaro e della messaggistica motivazionale.

One comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti