Guide

Come ripulire completamente ogni dispositivo prima di venderlo

Quando dobbiamo rivendere la nostra roba usata o regalarla a qualcun altro il rischio c’è sempre, ovvero quello di ritrovarci con i nostri dati finiti in mano di qualcuno che non deve vederli. Ma voi vi direte: abbiamo formattato il tutto! E ciò non sempre basta.

Formattare non è sempre la soluzione ideale a tutto. Ad esempio negli Hard Disk formattare veloce significa settare semplicemente il disco come se è stato eliminato il tutto, ma non è così: i dati verranno rimossi piano piano che questi verranno sovrascritti. Molte di queste cose riguarda anche penne USB, schede SD, ed altri dispositivi di memorizzazione. Vediamo cosa possiamo fare per migliorare le nostre doti d’eliminazione dati:

come-ripulire-dispositivo-informatblog

Effettuiamo Wipe a dovere. Molti programmi free lo fanno in maniera assai efficiente, come Ccleaner. Sotto gli strumenti possiamo trovare una funzione adatta ad effettuare il Wipe di qualsiasi dispositivo esterno, anche HDD montati su kit USB. Tenete sempre conto che un wipe così aggressivo può ridurre la vita generale di penne USB e schede SD, ma in fondo è un sacrificio necessario. Su Mac possiamo usare semplicemente l’utilità disco per fare una pulizia sicura.

E se invece vogliamo ripulire completamente il drive interno al nostro PC? Se usiamo una SSD non c’è bisogno: la funzione TRIM presente da Windows 7 e perfezionata su Windows 8 e 10 ci permette di eliminare sul serio i dati che vogliamo. Non si comporta come un HDD nel quale i dati vengono conservati fino alla riscrittura.

  • Se abbiamo Windows 8 o 10 possiamo usare la semplice opzione presente sotto Aggiorna e Ripristina, raggiungibile nelle impostazioni. Ci basta resettare il tutto indicando di eliminare i nostri dati personali. Windows è attualmente molto efficiente nel farlo.
  • Se abbiamo Windows 7 (o più vecchi) possiamo usare il DBAN che possiamo avviare al Boot. Questo programma elimina ogni singola traccia dei nostri dati presenti nell’HDD.

Come ripulire tutto dallo smartphone

Avete uno Smartphone? Non preoccupatevi se avete un iPhone: i sistemi operativi Apple criptano i dati di default. Basta resettare il dispositivo attraverso le impostazioni Generali e sarà tutto a posto. Per quel che riguarda Smartphone Android la faccenda è un’altra: la criptazione non è abilitata di default, perciò è bene abilitarla prima e poi resettare il cellulare. Questo vale ovviamente anche per i Tablet.

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti