Caricamento in corso...
Samsung

Samsung annuncia il chip da 6GB di RAM che inserirà nel Galaxy Note 6

Il Samsung Galaxy Note 6 è il prossimo grande annuncio dell’azienda coreana per quanto riguarda il mercato mobile, a fianco dell’OnePlus 3 e dei nuovi telefoni Nexus di Google.

Il Galaxy Note 6 è stato al centro di numerose voci dal momento che quasi tutte le novità che introdurrà saranno davvero di alto livello. Il phablet Samsung dovrebbe montare addirittura 6 GB di RAM e una nuova tecnologia di imaging, ed è pronto ad uscire prima dell’iPhone 7 per acquisire una quota di mercato più alta.

Samsung ha ora annunciato ufficialmente il suo chip di RAM 6GB 10nm LPDDR4 e questo componente è ormai maturo per andare all’interno di un dispositivo portatile. E qual è il prossimo dispositivo portatile di Samsung? Sì, avete indovinato: il Galaxy Note 6, e come voi tutti sapete le voci che gli ronzano attorno affermano che avrà per l’appunto 6 GB di RAM.

samsung-6gb-ram-informatblog

Al di là di questo il Galaxy Note 6 sarà caratterizzato da un display 2K, nuove funzionalità software per la S-Pen, un hardware di prossima generazione, tra cui un processore Qualcomm Snapdragon 820, e un design raffinato che senza dubbio prenderà un paio spunti qua e là dal Galaxy S7 che ha avuto un enorme successo.

Le fonti ritengono che Samsung sta ancora valutando l’opportunità di rendere il Galaxy Note 6 un dispositivo con lo schermo Edge; a quanto pare l’azienda sta testando diversi modelli prima del suo annuncio ufficiale. Inoltre, a seconda della data di uscita, il Galaxy Note 6 potrebbe essere uno dei primi smartphone ad avere a bordo Android N, la nuova versione del sistema operativo di Google.

Anche la piattaforma per la realtà virtuale Daydream di Google potrebbe essere vista sul Galaxy Note 6. Probabilmente non sarà una specifica certa, perché anche Samsung sta puntando molto sulla realtà virtuale e questo potrebbe causare qualche attrito tra l’azienda coreana e Google nel 2016. Eppure, il Galaxy Note 6 potrebbe davvero utilizzare Daydream, e questo sarebbe un ottimo motivo per spiegare perché ha bisogno di 6 GB di RAM.

Il Galaxy Note 6 è uno smartphone davvero molto atteso al varco. Se anche solo il 50% delle voci che lo circondano si riveleranno vere, sarà comunque uno dei migliori telefoni in commercio. Samsung è tornata, signore e signori. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti