Dati finanziari

Samsung chiude negozio a Londra per le scarse vendite

Cosa sono i Samsung Experience Store? Sono una specie in via di estinzione, dato che il più recente sviluppo negli sforzi di Samsung per stabilire il proprio impero nelle vendite al dettaglio sta cedendo. Un negozio Samsung a Londra, che occupa un posto di primo piano presso il centro commerciale Westfield Stratford City, è stato “chiuso definitivamente“, apparentemente in risposta ai crolli nelle vendite degli smartphone della società.

Le immagini dello smantellamento del negozio sono state messe su Twitter la scorsa notte e chiamando il supporto tecnico si viene accolti con un messaggio automatico il quale afferma che il negozio adesso è chiuso per sempre.

tweet

In una dichiarazione a The Verge, Samsung ha espresso rammarico per la chiusura del negozio, dicendo: “Noi rimaniamo pienamente impegnati per il funzionamento dei restanti nove negozi Samsung Experience in tutto il Regno Unito, e desideriamo rassicurare i nostri clienti che i negozi non saranno influenzati da questa decisione”.

Insieme ad un negozio situato in posizione centrale di Londra, in Oxford Street, questo era lo store Samsung più grande – e quindi più costoso e ostentato – tra i suoi spazi espositivi a Londra. Samsung ha fatto un grande sforzo per promuovere i suoi Experience Stores, che li ha resi la destinazione per avere per primi i Galaxy S4 e, in seguito, i Galaxy S5 venduti nel Regno Unito, ma l’eccitazione e le vendite sono a quanto pare rapidamente calate, dopo un buon inizio.

samsung-store-londra-informatblog

Ora che Samsung non vende più computer portatili in Europa, e con le vendite mobili in contrazione, è ragionevole per l’azienda ridurre i costi di vendita al dettaglio, di cui il negozio di Westfield sarebbe stato parte importante.

Sebbene Samsung non sia più presente in uno dei più grandi centri commerciali d’Europa, il resto dei suoi negozi monomarca in tutto il Regno Unito persisteranno come locali che possono sfoggiare i prodotti formidabili dell’azienda coreana. I piani di espansione futura, come i 60 nuovi punti di vendita al dettaglio in Europa annunciati all’inizio di quest’anno, potrebbero dover essere rivisti alla luce dei recenti guai finanziari di Samsung.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti