Samsung

Samsung avrà accesso esclusivo a Snapdragon 820 fino ad aprile

Il nuovo Xiaomi Mi 5, così come altri smartphone di punta del 2016, potrebbero non avere un processore Snapdragon 820, come in precedenza suggerito. Un nuovo rapporto sostiene che Samsung ha un accordo con Qualcomm per avere un accesso esclusivo al chipset fino ad aprile 2016. Questo suggerisce che l’atteso smartphone Samsung Galaxy S7 sarà il primo cellulare ad avere l’ultimo processore di Qualcomm.

Un rapporto proveniente dalla Cina dice che Samsung ha firmato un contratto con Qualcomm per impedire che qualsiasi altra società possa utilizzare il processore Snapdragon 820 sui loro dispositivi fino ad aprile 2016.

qualcomm-snapdragon-820-informatblog

Se le affermazioni contenute nella relazione fossero vere, Samsung potrebbe avere un vantaggio competitivo rispetto ai suoi rivali per almeno un paio di settimane. E quelle poche settimane potrebbero dare un importante vantaggio a Samsung nel mercato degli smartphone: quello di essere l’unico produttore a vendere un telefono equipaggiato con il processore Snapdragon 820. Ciò contraddice un elenco che è andato online sul sito Oppomart, che sosteneva che il nuovo Xiaomi Mi 5 avrebbe avuto lo Snapdragon 820, in quanto la società sta progettando di lanciare lo smartphone a gennaio.

Vale la pena di sottolineare che Samsung ha venduto il Galaxy S6 con il suo processore Exynos: pare che l’azienda coreana abbia abbandonato Qualcomm per via di problemi di surriscaldamento. Samsung continua a tenere una posizione dominante nel mercato Android, e Qualcomm non vorrebbe perdere un cliente di tale entità. Ciò dà peso al motivo per cui le due società potrebbero aver collaborato.

Samsung Galaxy S7: le voci

Un rapporto all’inizio di questo mese ha affermato che Samsung lancerà ben quattro diverse varianti per il suo prossimo smartphone di punta: Samsung Galaxy S7, Galaxy S7 Plus, Galaxy S7 Edge, e Galaxy S7 Edge Plus. Questi ultimi due avranno display dual-edge. Un rapporto del Wall Street Journal ha affermato che il prossimo smartphone di punta Samsung avrà un display sensibile alla pressione, una funzione simile al 3D touch di iPhone 6s e iPhone 6s Plus. Il rapporto ha inoltre rilevato che il Galaxy S7 potrebbe anche avere uno slot per schede microSD. L’azienda coreana dovrebbe lanciare il Samsung Galaxy S7 al MWC 2016, che si terrà nel mese di febbraio.

Queste caratteristiche, insieme con il processore Snapdragon 820 – e di essere l’unico smartphone ad averlo per almeno un paio di settimane – potrebbe dare un vantaggio rispetto a LG, Huawei, Sony e gli altri, che però saranno lo stesso in grado di utilizzare lo stesso chipset sui loro smartphone di punta il prossimo anno. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti