Samsung

Samsung Galaxy Note Edge debutterà in Giappone a fine ottobre

I consumatori giapponesi saranno i primi a mettere le mani sul Samsung Galaxy Note Edge e sul suo schermo curvo quando lo smartphone inizierà le vendite alla fine di ottobre. Il Galaxy Note Edge è attualmente disponibile per il pre-ordine in Giappone, e sarà disponibile dagli operatori KDDI e NTT DoCoMo, secondo quanto affermato da Samsung lo scorso Mercoledì. L’azienda è ancora muta sulla disponibilità in altre parti del mondo, ha detto soltanto che il telefono sarà lanciato “in mercati selezionati entro la fine dell’anno”, secondo un portavoce.

Grazie ad uno schermo che si avvolge intorno al lato del telefono, il Samsung Galaxy Note Edge è stato uno dei prodotti più insoliti lanciati alla fiera IFA di Berlino nel mese di settembre. L’idea è di creare una zona un po’separata dalla schermata principale, che offrirà un accesso rapido alle applicazioni di uso frequente, avvisi e funzioni come la fotocamera.

L’evento di lancio di Samsung all’IFA ha visto alcuni critici dubbiosi, ma l’idea di base mostra che le curve possono essere più di un espediente. Imparare come utilizzare al meglio il cosiddetto “schermo Edge” sarà un processo di tentativi ed errori per Samsung e per i produttori di app, che potranno utilizzare un SDK per integrare le loro applicazioni. Il trucco sarà quello di utilizzare la curva senza renderla una distrazione.

Il Samsung Galaxy Note Edge ha anche impressionanti caratteristiche tecniche che comprendono schermo da 5,6 pollici con una risoluzione di 2560×1440 pixel, un processore Qualcomm Snapdragon 805 e una fotocamera da 16 megapixel. Il lancio giapponese arriva dopo che Samsung lunedi scorso ha annunciato che l’utile operativo del terzo trimestre è in caduta di quasi il 60% a causa del rallentamento delle vendite di dispositivi mobili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti