Samsung

Samsung Galaxy S8 userà batterie Sony per non esplodere

Il prossimo smartphone Samsung è dietro l’angolo. Ma a differenza degli anni precedenti, il nuovo Galaxy di punta non dovrà solo sfidare l’iPhone: invece, il Galaxy S8 dovrà anche riconquistare la fiducia dei clienti a seguito del guaio combinato col Galaxy Note 7.

Il Samsung Galaxy S8 avrà lo sfortunato ruolo di essere il primo telefono a uscire dopo le esplosioni del phablet ritirato dal mercato, e Samsung sta cercando di assicurarsi che non i problemi di batteria non ricapiteranno.

Un nuovo rapporto indica che Samsung sta puntando verso un terzo produttore di batterie per il Galaxy S8: Sony. Un passo in più che Samsung sta facendo per garantire che il nuovo telefono sarà sicuro.

Samsung Galaxy S8 userà batterie Sony

Finora, Samsung ha ritardato il lancio del Galaxy S8 da fine febbraio a fine marzo, per evitare la ricaduta avuta col Galaxy Note 7 e per prevenire eventuali problemi di batteria in futuro. A tal fine, Samsung ha annunciato una serie di test di batterie aggiuntivi che dovrebbero prevenire tali incidenti in futuro.

Samsung ha spiegato che le batterie di Samsung SDI e ATL utilizzate nel Galaxy Note 7 sono state le responsabili per gli incendi. Difetti distinti, che non sono stati identificati durante la produzione, hanno provocato incendi ed esplosioni.

Secondo il Wall Street Journal, Samsung SDI e ATL sono comunque in gioco nella fornirura di batterie ai cellulari Samsung. Samsung SDI ha già confermato che sta producendo batterie per il Galaxy S8, e anche le batterie ATL saranno montate sul nuovo dispositivo di punta Samsung.

Ma Samsung ha anche contattato Sony per produrre le batterie per il Galaxy S8. Il gigante giapponese è in procinto di vendere la sua divisione batterie a Murata, un’altra azienda giapponese di recente connessa alle batterie per il Galaxy S8. Anche LG è stata intorno alle voci per le batterie del Galaxy S8.

L’accordo Sony-Murata si chiuderà a luglio, il che significa che Sony metterà in tasca il denaro dalla vendita delle batteria a Samsung.

Il Wall Street Journal dice che l’adozione di batterie Sony per il Galaxy S8 segnerà un cambiamento per Samsung. Le batterie di Sony utilizzano materiali diversi, sono più resistenti al calore ma hanno anche un più alto consumo energetico. Queste caratteristiche, combinate con la capacità di produzione limitata di Sony, aveva convinto Samsung di non utilizzare batterie Sony nei suoi telefoni in passato.

Ma Samsung non sta cercando di aumentare la batteria dello smartphone a tutti i costi. Una recente voce sul Galaxy S8 ha suggerito che il Galaxy S8 e la versione Plus avranno le stesse batterie (in termini di di capacità) rispettivamente del Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge.

Anche così, le batterie Sony saranno montate solo una piccola quantità di smartphone, secondo le fonti. Infine, il Wall Street Journal ribadisce anche il fatto che il Galaxy S8 sarà presentato durante un evento a New York che si terrà alla fine del prossimo mese. (Fonte)

Rispondi

Le guide più interessanti