Samsung

Samsung Galaxy S8 soltanto in versione Edge?

Il Samsung Galaxy S8 previsto in uscita l’anno prossimo potrebbe arrivare con il display a bordo curvo come standard, vale a dire che i fan dell’azienda coreana non dovranno dover acquistare il Galaxy S8 Edge per mettere le mani sul display di fascia alta.

Lo schermo Edge serve per lo più per scopi estetici sul Samsung Galaxy S7 Edge e sul nuovo Galaxy Note 7, ma Samsung sta lavorando per migliorare la funzionalità del display, e chiaramente ha abbastanza fiducia nella tecnologia per produrre solo una versione a schermo curvo del Note 7.

E se il Galaxy Note 7 riuscisse a abbastanza bene, Samsung potrebbe fare a meno degli schermi piatti sulla sua gamma di punta Galaxy S del tutto, ha suggerito il presidente dell’azienda.

samsung galaxy s8 curvo-informatblog

Dong-jin Koh ha detto infatti a The Korea Herald: “Samsung ha ritenuto che potrebbe fare del display Edge l’identità dello smartphone Galaxy S”. Leggendo tra le righe questo sembra certamente come se Samsung stia progettando di abbandonare gli schermi piatti sui suoi telefoni di fascia alta dal Samsung Galaxy S8 in su.

Ma Koh nota che Samsung deve poter fornire diverse esperienze utente attraverso le caratteristiche e il software dello schermo Edge prima che possa diventare l’unico display per la sua gamma di punta.

Non c’è fretta per il telefono pieghevole

Oltre ad anticipare il Samsung Galaxy S8, in un’altra intervista Koh ha detto a The Korea Times che Samsung non ha fretta per il rilascio di Project Valley, il telefono pieghevole della società di cui si è ampiamente speculato, ancora una volta perché vuole garantire che la tecnologia sia perfetta.

“Abbiamo bisogno di un po’ più di tempo per fornire innovazioni significative e la convenienza considerando lo stato attuale della tecnologia,” ha spiegato. “Abbiamo bisogno di seri cambiamenti nel software per costruire smartphone pieghevoli, e per questo sicuramente ci vorrà diverso tempo”.

Koh ha anche detto che si aspetta che il rilascio di dispositivi pieghevoli avrà un “effetto a catena nel settore”.

Sembra che Samsung non sarà pronta a rilasciare il suo telefono pieghevole prima della fine del 2016, ma sembra che l’azienda voglia garantire che la tecnologia è effettivamente utile, piuttosto che semplicemente essere la prima a rilasciare una nuova tecnologia che non servirebbe ad altro che a ricevere le attenzioni della stampa e poco più. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti