Dati finanziari

Samsung investe 11,6 miliardi per una nuova fabbrica di processori

Seoul – Samsung Electronics Co. ha intenzione di investire 14,7 miliardi di dollari (11,6 miliardi di euro) per costruire un nuovo stabilimento all’avanguardia in Corea del Sud per la produzione di processori, allo scopo di mantenere il suo vantaggio nell’ambito e crescere al di là degli smartphone.

La divisione processori di Samsung è diventata sempre più importante per la crescita dei profitti, in quanto il business degli smartphone, che rappresenta circa il 60% del suo profitto operativo totale, continua a soffrire l’intensificare della concorrenza dei produttori di cellulari cinesi a basso costo. Gli analisti si aspettano che la domanda di processori di Samsung rimanga forte per il resto di quest’anno.

Samsung ha detto Lunedi che la costruzione del nuovo impianto inizierà il prossimo anno, e le operazioni si avvieranno nel 2017. Il nuovo impianto sarà situato a Pyeongtaek, una città a sud di Seoul. Samsung non ha ancora deciso quali tipi di chip produrrà nello stabilimento. La concorrenza di Samsung con Taiwan Semiconductor Manufacturing rischia di intensificarsi nei prossimi anni, in quanto essi competono per creare processori per iPhone.

investimenti-samsung-informatblog

I microprocessori, considerati il cervello di uno smartphone, sono un tipo di chip logico. L’investimento “influenzerà in modo significativo la formazione del futuro business dei semiconduttori di Samsung,” ha detto Kwon Oh-hyun, co-direttore e vice presidente di Samsung. Samsung supera tipicamente i rivali quando si parla di investire in impianti di chip di produzione di alta tecnologia. La capacità di spendere pesantemente, grazie alla sua cassa di 60 miliardi di dollari, ha permesso all’azienda di mantenere la propria leadership nella produzione di chip di memoria.

Spostandosi rapidamente verso una tecnologia più evoluta, Samsung è in grado di ridurre i costi di produzione dei processori. Attualmente Samsung è anche il più grande produttore mondiale di RAM dinamica, utilizzata nei personal computer e negli smartphone. Inoltre crea i chip di memoria flash NAND, che vengono utilizzati in dispositivi mobili, tra cui fotocamere digitali.

La scorsa settimana Samsung, ragionando sul costo del lavoro a buon mercato, ha dichiarato di voler investire 560 milioni di dollari per un nuovo impianto TV in Vietnam, dicendo che il complesso sarà utilizzato per la creazione lungo termine di elettronica di consumo a livello mondiale, inclusi i mercati emergenti. In Corea del Sud, Samsung ha linee di produzione a Hwaseong e strutture a Giheung che si concentrano sui chip di logica. La società ha anche impianti di chip in Cina e negli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti