Samsung

Samsung Pay raggiunge 500.000 abbonati in Corea del Sud

Samsung Pay sarà rilasciato negli Stati Uniti dal prossimo 28 settembre, e secondo un rapporto di Business Korea sembra che il servizio di pagamento mobile sia riuscito a raccogliere un notevole interesse in patria. La relazione sostiene che finora ci sono stati circa 500.000 abbonati a Samsung Pay in Corea, un segnale positivo in vista dell’imminente lancio della piattaforma negli Stati Uniti.

E’ stato stimato che questo ritmo dovrebbe continuare a crescere, dunque non saremo sorpresi se quei numeri rapidamente raggiungeranno quota 1 o 2 milioni nel prossimo mese o due. Samsung Pay è già disponibile in Corea del Sud e che sembra essere stato accolto molto bene come dimostrano i numeri. Tuttavia sarà interessante vedere come andrà il servizio negli Stati Uniti.

Al momento ci sono molte opzioni di pagamento mobile negli Stati Uniti. Ci sono Apple Pay, Android Pay, CurrentC, così come alternative come PayPal, Square, ecc. Tuttavia data la reputazione del marchio Samsung e la popolarità dei suoi smartphone Galaxy, supponiamo che questo dovrebbe dare ad essa un vantaggio.

E’ troppo presto per dire se e quanto bene il servizio farà negli Stati Uniti al momento del lancio, dovremo solo aspettare e vedere. Nel frattempo tutti i fan di Samsung che prevedono di utilizzare Samsung Pay alla data del 28 settembre sono in trepidante attesa. Cosa ne pensate dei pagamenti mobili? Siete o no convinti che potrebbero diventare lo standard del futuro? Fatecelo sapere nei commenti. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti