Hardware

Samsung annuncia il più piccolo SSD 512GB del mondo, pesante quanto una moneta

Samsung ha annunciato che sta iniziando la produzione di massa del più piccolo SSD 512GB PCIe al mondo, fornito in un unico pacchetto array e che peserà meno di una moneta da 10 centesimi.

Il disco SSD PM971-NVMe di Samsung si rivolge a notebook ultrasottili ed è stato prodotto combinando 16 dei 48 strati a 256-gigabit dei chip Samsung V-NAND flash, un chip DRAM a 20-nanometri da 4 Gbit LPDDR4 mobile e un controller ad alte prestazioni Samsung.

samsung-ssd-official-informatblog

Il nuovo SSD misura solo 20 x 16 x 1,5 mm e pesa circa un grammo, meno della metà del peso di una monetina.

Il volume del disco SSD Samsung è di circa un centesimo di un disco normale da 2,5 pollici, e la sua superficie è di circa un quinto di un SSD M.2, un po’ più grande di un francobollo. Le dimensioni ridotte del PM971 consentono una maggiore flessibilità di progettazione per i produttori di dispositivi di computer, ha detto Samsung.

“L’introduzione di questo SSD di piccole dimensioni aiuterà le aziende di PC a livello mondiale a lanciare dispositivi di elaborazione più sottili, più elegante, offrendo al contenpo ai consumatori un ambiente di calcolo più soddisfacente,” ha detto Jung-bae Lee di Samsung.

A differenza dei tradizionali dischi SSD per notebook, che sono basati su connettività seriale ATA e sono disponibili in forme da 2,5 pollici, i dischi SSD NVMe PCIe hanno più corsie di I/O e si installano direttamente sulla scheda madre di un computer. Questo aumenta notevolmente il throughput.

Il disco Samsung SSD PM971-NVMe supera facilmente le velocità dei dischi SSD che utilizzano l’interfaccia SATA 6Gbps; il PM971 raggiunge velocità di lettura e scrittura fino a 1500MBps e 900MBps, rispettivamente. Il nuovo SSD Samsung ha velocità di lettura e scrittura casuale fino a 190.000 I/O al secondo (IOPS) e 150.000 IOPS, rispettivamente.

Samsung ha detto che il suo nuovo disco SSD può trasferire l’equivalente di un film da 5GB in full-HD in circa 3 secondi o scaricarlo in circa 6 secondi.

Modalità TurboWrite di Samsung

Per raggiungere queste prestazioni, il disco SSD PM971-NVMe utilizza la tecnologia TurboWrite di Samsung, che l’azienda ha presentato nel 2013 all’interno del suo disco SSD interno 840 EVO da 2,5 pollici. TurboWrite crea un buffer di scrittura ad alte prestazioni grazie al quale i nuovi dati vengono scritti prima.

TurboWrite consente ad un sistema host di scrivere i dati su buffer NAND flash ad alte prestazioni a velocità accelerata; durante i periodi di inattività, i dati vengono spostati dal buffer alla regione di memoria principale dell’SSD. In breve, la funzione TurboWrite ha lo scopo di simulare le prestazioni di un flash SLC NAND nella multi-level cell (MLC) NAND.

Le dimensioni

Insieme ad un modello da 512GB, il disco SSD PM971 sarà prodotto con capacità di 256GB e 128GB. Samsung metterà in vendita i nuovi SSD alle sue aziende clienti da questo mese. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti