Samsung

Samsung rilascerà tre versioni del nuovo Samsung Galaxy S7

Alcuni rapporti suggeriscono che Samsung potrebbe essere in procinto di rilasciare tre modelli del Samsung Galaxy S7. La prossima generazione di smartphone Samsung svolgerà il suo consueto ruolo nel competere contro Apple, un compito sempre più impegnativo negli ultimi anni. Questo si riflette nel fatto che la società ha registrato un calo dei profitti per gli ultimi sette trimestri consecutivi.

L’ottimismo di Samsung

Tuttavia Samsung è ottimista sull’inversione di tendenza nel trimestre fiscale attuale, grazie alla risposta positiva alle sue recenti uscite. Ma c’è pressione sulle vendite dei dispositivi Galaxy, del Galaxy S7 in particolare, con l’iPhone ancora considerato lo smartphone più importante al mondo e alcune varianti Android che stanno intaccando la quota di mercato soprattutto in Asia.

Con questo in mente, sembra che Samsung rilascerà tre varianti del Samsung Galaxy S7 contemporaneamente, con l’idea di ampliare l’appeal della gamma Galaxy S. Questa idea è trapelata da fonti vicine alla catena di produzione vietnamita.

samsung-galaxy-s7-informatblog

Secondo i suggerimenti della catena di fornitura Samsung, tre dispositivi che presumibilmente saranno Galaxy S7, S7 Galaxy Edge e Galaxy S7 Edge+, saranno tutti rilasciati nello stesso momento. Ognuno dei tre telefoni farà appello ad un diverso settore di mercato, con il Galaxy S7 Edge+ considerato quello di fascia più alta. I rapporti dello scorso anno indicano che Samsung ha intenzione di aumentare in modo significativo il numero di unità di schermo curvo prodotte nella prossima generazione Samsung Galaxy S7, e che questa diventerà una tecnologia sempre più interessante anche per le masse.

Vantaggio iPhone

Raggruppando i suoi dispositivi nella prima parte dell’anno, vi è la possibilità che Samsung potrebbe ottenere un vantaggio significativo rispetto all’iPhone 7. Certamente questo è centrale nel pensiero di Samsung, con l’iPhone 7 che dovrebbe uscire a settembre 2016. Ciò consentirebbe quindi a Samsung di concentrarsi sullo sviluppo del Galaxy Note 6 nella seconda metà del 2016, promuovendo questo phablet come un telefono business contro gli iPhone.

Il problema con questo piano particolare sembra essere che renderà il Galaxy S6 Edge+ obsoleto piuttosto rapidamente. Samsung naturalmente sostiene che descrivere il dispositivo come ‘obsoleto’ è un’esagerazione, e questo è forse giusto. Ma considerando che il portatile è stato rilasciato appena sei mesi fa, Samsung avrebbe dovuto impegnarsi in qualche efficace campagna di marketing per non alienare le persone che hanno acquistato tale dispositivo credendo che fosse super moderno.
 
In effetti, rilasciare un successore del Galaxy S6 Edge+ così velocemente comunicherebbe un messaggio preoccupante per i fan della serie Android. Uno dei vantaggi dell’iPhone è che Apple assicura che viene aggiornato solo su base annua. Questo rende lo smartphone un’opzione estremamente affidabile per i suoi utenti. Rilasciando il Galaxy S7 Edge + così in fretta, Samsung sta efficacemente indicando che può scegliere di aggiornare qualsiasi dispositivo in qualsiasi momento; un messaggio difficilmente incoraggiante per i consumatori che vogliono un buon rapporto qualità-prezzo.

La decisione rappresenterebbe anche una modifica della politica generale di Samsung di rilasci separati di smartphone e phablet, un altro cambiamento nella politica per Samsung, che può non sembrare estremamente significativo, ma che sta diventando una storia ripetitiva per la società. In generale, i consumatori sono incoraggiati nel vedere una politica coerente da parte una società; fluttuazioni frequenti suggeriscono instabilità e mancanza di direzione.

Un triplo rilascio del Galaxy S7 appare logico

Sembra, però, che vi sia una certa logica nel raggruppare tutti i Samsung Galaxy S7 insieme. Se Samsung ha avuto un punto debole in questi ultimi anni, è che i suoi prodotti sono diventati troppo ottusi. Tutti sanno cosa aspettarsi dagli iPhone, mentre la gamma Samsung Galaxy è stato piuttosto confusa nel corso degli ultimi due anni. Anche se questo sarebbe un altro cambiamento alla strategia Samsung, è una decisione che potrebbe semplificare la gamma agli occhi dei consumatori.

Anche se Samsung potrebbe essere in cerca di unificare la serie Galaxy S7, sembra che ci sia ancora spazio per la diversità. I rapporti hanno già indicato che ci sarà più di una variante del Samsung Galaxy S7, con un modello con processore Exynos 7422 rilasciato in India, un modello con il processore Exynos 8890 per Corea, Cina ed Europa mentre per le altre zone del mondo il Samsung Galaxy S7 avrà un processore della gamma Qualcomm Snapdragon. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti