Samsung

Samsung e lo smartphone con due schermi che si piega

Samsung starebbe sviluppando un nuovo telefono cellulare che avrà due schermi, secondo il blog Sam Mobile, che ha un’ottima percentuale di pubblicazione di voci di corridoio che poi si rivelano vere, relativamente ad informazioni trapelate sui prossimi prodotti Samsung. Il telefono cellulare è stato chiamato Project Valley internamente, o Project V, dice il rapporto.

Project Valley è nelle primissime fasi di sviluppo, e ancora si sa molto poco a riguardo, ma sembra che sarete in grado di passare tra due schermi con alcuni gesti. Sam Mobile sta speculando che il telefono potrebbe essere completamente pieghevole dato il suo nome, Project V, che potrebbe essere un riferimento alla forma che fa quando si piega.

samsung-smartphone-due-schermi-informatblog

Ma dal momento che il dispositivo è in una fase iniziale di sviluppo, ci sono ancora alcune possibilità che il progetto potrebbe non vedere mai la luce, riporta Sam Mobile.

Samsung ha detto in passato che sarà in grado di produrre un telefono cellulare completamente ripiegabile entro il 2016, ma la società non ha divulgato alcun dettaglio su tali piani. L’azienda ha già rilasciato telefoni con schermi curvi, tra cui il Galaxy Round, Galaxy Note Edge e Galaxy S6 Edge. Ma finora abbiamo visto solo dei prototipi dei suoi schermi completamente pieghevoli.

Il problema, però, è che questi schermi curvi in realtà non aggiungono nulla in valore alle funzionalità del telefono. Con il Galaxy S6 Edge, è possibile accedere a un gruppo di contatti preferiti lungo la parte curva del display, ma oltre a questo è davvero solo un complemento estetico.

Trovare casi d’uso che in realtà rendono un telefono pieghevole necessario sarà una delle sfide più grandi di Samsung durante la creazione di un telefono flessibile. Sarà probabilmente molto più costoso di uno smartphone standard, quindi Samsung dovrà anche mostrare degli utilizzi molto interessanti per cui i consumatori non potrebbero fare a meno di comprare un telefono flessibile.

Anche LG è al lavoro per creare schermi pieghevoli. All’inizio di questo mese, ha mostrato una folle TV flessibile che si può appendere al muro come un magnete da frigorifero. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti