iPhone

Lo schermo di iPhone 6 non sarà di vetro zaffiro

Ripetute voci di corridoio hanno suggerito che l’iPhone 6 doveva montare uno schermo di vetro zaffiro, ma alcuni analisti stanno gettando acqua fredda su questa idea. In un rapporto pubblicato Lunedi, gli analisti della società di ricerche di mercato TrendForce hanno affermato che ancora non ci sono gli ordini necessari per il vetro zaffiro attraverso la catena di produzione dell’iPhone 6, in tempo per un lancio a atteso settembre. Hanno però notato che un nuovo iPhone con vetro zaffiro potrebbe arrivare come edizione limitata.

La mancanza di uno schermo di vetro zaffiro diminuirebbe l’entusiasmo attorno al nuovo iPhone? Non è probabile, nonostante il materiale super-duro sarebbe potuto essere un gran punto di forza.

Lo zaffiro: introduzione

Considerato il terzo minerale più duro, lo zaffiro crea un vetro difficile da rompere ed estremamente resistente ai graffi. I fautori del vetro zaffiro affermano che è è più duro del Gorilla Glass attualmente utilizzato per gli schermi di iPhone. A causa della sua durezza, però, lo zaffiro sintetico per il vetro è difficile e costoso da produrre e tagliare in forme giuste – una sfida quando si tratta di produzione di massa. Lo zaffiro è già usato per realizzare l’obiettivo della fotocamera di iPhone e la copertura del sensore ID touch su iPhone 5S, ma quelle sono aree relativamente piccole.

Il pessimismo degli analisti

Nella loro relazione, gli analisti hanno spiegato il loro pessimismo su un lancio su vasta scala di un iPhone 6 con display in vetro zaffiro in tempo per settembre: se il nuovo iPhone mantenesse le vendite dei modelli precedenti, le richieste di zaffiro sarebbero altissime fino alla fine di quest’anno. L’analisi della catena di produzione dell’iPhone 6 indica che i fornitori di componenti correlati avrebbero dovuto spedire i prodotti agli OEM per l’assemblaggio nel mese di giugno 2014 per rispettare la data di lancio di settembre. Tuttavia, l’istituto di ricerca non ha scoperto alcuna richiesta di vetro zaffiro per lo smartphone Apple, per cui conclude affermando che la versione in vetro zaffiro del nuovo iPhone sarà pubblicata in volumi limitati quest’anno, soprattutto perché i produttori di zaffiro ne producono meno rispetto alle previsioni a causa delle questioni coinvolte nella lavorazione del vetro.

Gli analisti hanno detto che ancora hanno un outlook positivo per i prezzi e la domanda dello zaffiro per il secondo semestre del 2014. Ciò significa che un nuovo lotto di ordini di vetro zaffiro potrebbe verificarsi in seguito, nel caso in cui le vendite dell’iPhone 6 decollassero.

Le difficoltà dello zaffiro

Anche l’altro prodotto di punta di Apple, l’iWatch, potrebbe non essere immune da certe sfide in vista dell’adozione del vetro zaffiro. Secondo un analista, la produzione di massa di vetro zaffiro per uno smartwatch da 2,5 pollici sarebbe “problematica”. Inoltre, il processo sarebbe ancora più difficile se l’iWatch utilizzasse pannelli OLED flessibili.

Hutch Hutchison, capo del design e della creazione di concept presso Vertu, ha spiegato al quotidiano britannico The Guardian i pro ed i contro dell’adozione del vetro zaffiro in un telefono cellulare: “Lo zaffiro è un materiale incredibilmente duro di alta qualità e questo lo rende perfetto per schermi di telefonia mobile di lusso”, ha detto Hutchison al Guardian. “E’praticamente impossibile danneggiarlo e manterrà una perfetta finitura per molti anni. Ci possono volere due settimane per far crescere ogni boule (un bastone cilindrico in cui nasce il vetro zaffiro) e il rendimento di ognuna di esse è basso. Esso è anche molto difficile da tagliare, macinare, e smaltare; per tutti questi processi devono essere usati strumenti diamantati“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti