Android

Società di sicurezza scopre un nuovo bug Android

Trend Micro, azienda che sviluppa antivirus e al contempo società di sicurezza Internet, sostiene di aver scoperto un bug “fatale” latente all’interno del codice sorgente del sistema operativo Android di Google, che potrebbe affliggere qualsiasi versione di Android dalla 4.3 fino alla più recente, la 5.1.1 Lollipop. Secondo un recente rapporto, questo bug potrebbe causare crash di sistema improvvisi, così come “disattivare o spegnere lo schermo e la funzionalità di chiamata e molto altro ancora in modo permanente su uno smartphone”.

L’ingegnere Wish Wu di Trend Micro mette le cose in modo succinto in un recente post sul blog quando ha scritto: “Abbiamo scoperto una vulnerabilità in Android che può rendere un telefono apparentemente morto, silenzioso, incapace di effettuare chiamate, con lo schermo senza vita”.

android-sicurezza-informatblog

È interessante notare che, secondo la relazione, nessun utente ha segnalato problemi con il bug finora. Google si è già messo celermente al lavoro su una patch, anche se questo non ha aiutato l’immagine pubblica dell’azienda in considerazione del fatto che un altro enorme problema di sicurezza, denominato ‘StagFright’, è stato scoperto su Android poche settimane fa.

Solo il tempo dirà se Google sarà riuscito a intensificare i suoi protocolli di sicurezza e a progettare sistemi operativi più protetti.

Stagefright, per chi non lo sapesse, è ancora più potenzialmente devastante rispetto al bug recentemente scoperto, anche se richiede all’utente di interagire con un sito Web dannoso. Secondo lo stesso rapporto per quanto riguarda Stagefright, “una volta che viene colpito, lo smartphone può essere attivato in qualsiasi momento da qualsiasi luogo in tutto il mondo, e in qualsiasi momento della giornata.”

Gli utenti Android sono messi in guardia: mai visitare siti web sconosciuti, o scaricare app sospette, fino a quando non verranno implementati ulteriori aggiornamenti di sicurezza. Cosa ne pensate di tutti questi ulimi bug di Android? Ne avete sofferto anche voi? Fatecelo sapere nei commenti! (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti