Internet

Secondo Eric Schmidt internet scomparirà

Al presidente ed ex amministratore delegato di Google, Eric Schmidt, sono state chieste indiscrezioni sul futuro del web durante un meeting presso il World Economic Forum di Davos, in Svizzera. “Risponderò molto semplicemente che Internet scomparirà“, ha risposto Schmidt.

“Ci saranno così tanti indirizzi IP … tanti dispositivi, sensori, cose che si possono indossare, cose con cui si interagisce di cui non ci rendiamo conto. Farà parte della vostra presenza per tutto il tempo. Immaginate di entrare in una stanza, e questa stanza è dinamica: significa che con il vostro permesso e tutto il resto, si è in grado di interagire con gli oggetti al suo interno”.

Schmidt si riferisce al cosiddetto “internet delle cose“, un concetto in cui i dispositivi che possono andare su internet, dai telefoni agli orologi dei termostati e alle lampadine, sono sempre programmati per essere in grado di lavorare in proprio, per amore dell’efficienza. Schmidt ritiene che le nostre interazioni con questi dispositivi saranno alla fine totalmente senza soluzione di continuità.

Durante la conferenza, denominato “Il futuro dell’economia digitale” (in inglese The Future of the Digital Economy), Eric Schmidt ha anche discusso la posizione dominante di Google nel mercato della ricerca e l’aumento della concorrenza nel settore smartphone, dichiarando che “tutte le vie sono precluse” ai nuovi operatori sul mercato. Schmidt è stato raggiunto sul palco da Sheryl Sandberg di Facebook, dal CEO di Microsoft Satya Nadella, e dall’Amministratore Delegato di Vodafone Vittorio Colao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti