Skype

Skype For Business arriva su iOS

Skype for Business è ora ufficialmente disponibile per i dispositivi iOS, dopo che l’anteprima per iPhone e iPad è stata rilasciata nel mese di agosto. La versione finale della app di videoconferenza e telepresenza per iOS offre una dashboard aggiornata che mostra una barra di ricerca per trovare facilmente i contatti, le notifiche per le riunioni imminenti e mette in evidenza anche le conversazioni più recenti.

Queste ultime sono memorizzati sul cloud, quindi sono disponibili su più dispositivi, rendendo semplice trovare con chi stavate parlando anche se state lavorando su una posizione diversa o su un dispositivo diverso. L’applicazione dispone anche di video a schermo intero per una “esperienza di incontro più coinvolgente”, ha detto in un post sul blog Praveen Maloo, product marketing manager per Skype For Business. C’è anche un’opzione per la visione simultanea di feed video e contenuti condivisi.

skype-for-business-ios-informatblog

Finora, la versione iOS di Skype for Business non include il supporto per la condivisione di diapositive di PowerPoint, anche se Microsoft ha detto che tale funzionalità sarà introdotta nelle versioni future. Nel frattempo, le presentazioni possono essere condivise tramite il desktop. Microsoft sta anche pensando a questioni di sicurezza tramite l’autenticazione a più fattori di Active Directory e “aumentando la sicurezza al di là di solo un nome utente e una password”, ha detto Maloo.

Oltre a queste caratteristiche, chiunque aggiornerà da Lync 2013 su iOS 9 sarà lieto di vedere Skype for Business “risolvere i problemi di accesso” che hanno interessato gli utenti iPhone e iPad del vecchio sistema di conferenza Microsoft. Skype for Business è disponibile come applicazione universale in iTunes Store. Se state utilizzando Lync 2013 su iPhone sarete aggiornati automaticamente; se lo state utilizzando su un iPad, è necessario scaricare manualmente Skype for Business dall’App Store.

La versione finale della app Android di Skype for Business deve ancora essere rilasciata; Microsoft ha detto che potrebbe arrivare entro la fine dell’anno. Nel frattempo è già disponibile su Windows Phone. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti