Caricamento in corso...
Android

La lista di smartphone Samsung che riceveranno Android Nougat 7.1.1

Alcuni degli smartphone top di gamma di Samsung potrebbero essere sul punto di ottenere un notevole impulso software grazie al nuovo Android Nougat: il gigante tecnologico della Corea del Sud si sta infatti apprestando a rilasciare la versione più recente di Android 7.1.1 per i suoi dispositivi di punta nelle prossime settimane.

Questo renderebbe Samsung il primo produttore di telefonia ad offrire l’ultima versione di Android Nougat al di fuori dei dispositivi di Google: nelle ultime settimane Samsung sta infatti testando Android 7.0 Nougat in un programma beta per il suo Galaxy S7 e S7 Edge.

samsung android nougat 7.1.1

Il Galaxy Note 5, il Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge sono anch’essi nei piani per ricevere l’aggiornamento. Ma ora sembra che la società cercherà di saltare questa versione di Android Nougat e passare direttamente alla versione 7.1.1, l’ultima e più avanzata, rilasciata solo la scorsa settimana.

La notizia proviene da un post sul forum su XDA Developers, dove un membro ha avuto la conferma ufficiale da parte di Samsung che passerà direttamente alla versione di Android 7.1.1.

Samsung non ha commentato pubblicamente la notizia, ma in precedenza aveva suggerito che Android Nougat sarebbe stato rilasciato sui suoi dispositivi all’inizio del prossimo anno.

Android 7.1.1 porta con sè un certo numero di importanti miglioramenti e aggiornamenti, risultando la più avanzata versione del software fino ad oggi. Questi includono una serie di nuove emoji, nuova tastiera GIF di Google, e un Launcher che aggiunge funzionalità simili al 3D-Touch alla schermata home.

Tuttavia solo gli utenti con dispositivi selezionati sono in grado di scaricare il software in questo momento. Finora, solo i Pixel e Pixel XL di Google, e il Nexus 6P, sono in grado di ottenere la nuova versione del sistema operativo.

Le nuove funzionalità di Android Nougat

Android Nougat 7.1 e 7.1.1 portano con sè una serie di nuove funzionalità per i fan di Google, in particolare agli sviluppatori di app che cercano di sfruttare appieno il nuovo software. In cima alla lista vi è il supporto per la piattaforma di realtà virtuale Google Daydream, il che significa gli sviluppatori potranno iniziare a costruire app per la realtà virtuale per gli utenti Android.

Vi è anche la possibilità di creare e pubblicare scorciatoie per le app e icone di avvio, e ciò aiuterà gli sviluppatori a creare una grafica che si abbini ai nuovi telefoni Pixel di Google.

C’è anche un pulsante di reset nel menu di alimentazione, che mancava nella versione iniziale di Android Nougat, e il supporto per le tastiere di immagini, che permettono agli utenti di inserire adesivi e GIF nelle app.

La versione iniziale di Android Nougat è uscita da quasi tre mesi, ma finora solo un piccolo numero di smartphone hanno installato il software: Google ha delegato la responsabilità per il lancio dell’aggiornamento su altri dispositivi ai produttori stessi.

Ciò significa che finora solo una manciata di nuovi smartphone avranno installato Android Nougat, tra cui l’LG V20 e il Huawei Mate 9. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti