Sony

Snapdragon 810 causa problemi di surriscaldamento a Xperia Z3+

Sony ha ammesso che l’Xperia Z3+ si surriscalda a causa di problemi con il processore Qualcomm Snapdragon 810 del telefono. L’azienda giapponese ha detto che rilascerà una correzione software in estate per affrontare il problema, che è noto e già visto in altri portatili alimentati dal processore.

Sony ha riconosciuto il surriscaldamento dopo che è stato rilevato nei test eseguiti da GSMinfo nei Paesi Bassi, dove si è scoperto che l’app fotocamera va in crash dopo pochi minuti di registrazione video e che una insolita quantità di calore si sente sulla parte posteriore del dispositivo.

sony-xperia-z3-plus-informatblog

Sony suggerisce lo spegnimento del telefono più volte al giorno, mentre la correzione viene sistemata, in particolare quando si ricarica il dispositivo. Raccomanda inoltre che i proprietari insoddisfatti del Sony Xperia Z3 + e Xperia Z4 contattino il centro di assistenza Sony.

L’Xperia Z3 + non è il primo telefono a soffrire problemi con il processore Snapdragon 810. Voci emerse all’inizio di quest’anno dicono che Samsung ha mollato Qualcomm e ha usato i propri microprocessori nel Galaxy S6 a causa di problemi di surriscaldamento. LG nel mese di aprile ha deciso di scegliere il processore esa-core Qualcomm Snapdragon 808 al posto dell’810 per il LG G4, portando molti a ipotizzare che questa scelta è stata fatta a causa del surriscaldamento.

Qualcomm al momento ha negato le affermazioni, dicendo che la decisione di LG di utilizzare Snapdragon 808 è stata presa “più di un anno fa” e non aveva nulla a che fare con le voci insistenti che circondano l’810. Tim McDonough, responsabile del marketing di Qualcomm, ha detto al momento: “Le decisioni su quali processori inserire sui telefoni LG sono state prese oltre un anno fa”.

Ma c’è di più: LG si è affrettata a passare alla difesa di Qualcomm, dicendo che i G Flex 2 vengono venduti con lo Snapdragon 810 e non hanno avuto problemi. Tuttavia, la notizia del surriscaldamento di Sony Xperia Z3+ non fa ben sperare per la reputazione del processore 64 bit octa-core Snapdragon 810.

Sony ha presentato l’Xperia Z3+, noto come Xperia Z4 in Giappone, lo scorso mese. Il portatile offre una serie di nuove caratteristiche abbastanza impressionanti, nonostante il nome che suggerisce aggiornamenti minori. Misura 6,9 millimetri di spessore e pesa 144 g, è 0,4 millimetri più sottile e più leggero di 8g dello Xperia Z3 dell’anno scorso, il che rende lo smartphone Sony più sottile e leggero della serie Xperia Z.

Il portatile è disponibile per il pre-ordine ed è previsto in uscita in Europa il 26 giugno. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti