News

Solid Concepts: prima pistola in metallo creata con stampa 3D

solid concepts

solid concepts

L’ingegneria firmata Solid Concepts ha prodotto la prima pistola metallica creata tramite stampa 3D ed è stato provato che funziona proprio come una di quelle che escono da una fabbrica.

Eric Mutchler, il coordinatore del progetto e ingegnere della Solid Concept ha sparato 50 colpi dalla pistola 3D printed per far vedere come il materiale di cui è composta fosse in grado di sopportare adeguatamente lo stress dello sparo. Ha inoltre dichiarato il suo piano di sparare 500 colpi, come ulteriore prova.

Mutchler ha detto che voleva dimostrare che una pistola 3D printed può operare sotto l’intensa pressione causato dallo sparo di un proiettile.

Le prime pistole 3D printed infatti erano in plastica, ed i loro creatori oltre ad andare incontro a problematiche legali (per il “Undetectable firearms act del 1988, che previene ogni individuo dal creare pistole di materiali che possono passare i metal detector senza farli scattare), si accorsero che dopo pochi colpi diventavano inutilizzabili.

Solid Concepts non andrà contro nessuna legislazione (essendo la loro pistola fatta interamente di metallo, e oltretutto la compagnia è autorizzata a produrre armi da fuoco). Il successo di quest’arma dovrebbe dare anche più confidenza nei manufattori della tecnologia emergente, o almeno questo è quello che Muchler ha dichiarato. Questo senso di confidenza potrebbe aumentare il servizio ai consumatori di conseguenza.

“Qualunque parte si rompa, di una pistola 3D printed, posso tranquillamente farmela stampare mentre sto guidando verso il negozio, e averla pronta in una questione di ore. Per adesso non ci sono piani per la messa sul mercato di questa pistola, ma questo non è mai stato il punto di partenza” conclude Mutchler.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti