Dati finanziariRealtà virtuale

Sony, vendute quasi 1 milione di Playstation VR

Sony ha venduto 915.000 PlayStation VR nei suoi primi quattro mesi in vendita, dopo che il casco in gran parte è andato esaurito nel periodo delle vacanze di Natale.

Mentre i dirigenti di Playstation VR hanno tentato di raffreddare le aspettative relativamente alla popolarità dei caschi per la realtà virtuale, le vendite di Sony indicano che il pubblico è pronto ad entrare in questa nuova tecnologia.

I dati sono stati rivelati nel corso di un’intervista del New York Times ad Andrew House, amministratore delegato globale di Sony Interactive Entertainment, che merita una lettura. Egli ha rivelato che l’obiettivo interno di Sony era quello di vendere un milione di caschi in sei mesi, che sembra destinata ad essere missione compiuta.

sony vende 1 milione di playstation vr

La stima delle vendite non è semplice, ma una ricerca di Superdata sostiene che i dati di vendita 2016 parlano di 420.000 HTC Vive e 234.000 per Oculus Rift, il che rende Sony un chiaro vincitore, nonostante la PS VR sia uscita sugli scaffali soltanto nel mese di ottobre.

Il prezzo è chiaramente un fattore determinante. Si può acquistare una Playstation VR a meno di 400 euro, mentre Oculus e Vive partono costano praticamente il doppio. E nella cifra non è compreso il PC necessario per usarli.

La ripartizione dei prezzi rende il risultato sempre più preoccupante per Oculus. Non ci vuole un analista per capire che il prezzo più basso di PSVR e i numerosi e fedeli fan PlayStation siano stati fattori enormi per il suo successo.

Tuttavia, le 420.000 vendite di HTC per un casco che costa quasi il doppio mostrano come sia questa la scelta degli intenditori della realtà virtuale. Vive offre certamente caratteristiche migliori, ottimi controllorer e grafica mozzafiato, mentre la qualità di inferiore della Playstation VR probabilmente vale il compromesso.

Ma dove si colloca Oculus? Di fronte ai 3 miliardi di dollari per portare la tecnologia al mercato di massa, Mark Zuckerberg ha detto che la società dovrà accumulare miliardi prima di rientrare nell’investimento.

Ad ogni modo i dati di vendita di Playstation VR sono in gran parte una buona notizia per il mondo della realtà virtuale, ma con un messaggio: gli utenti sono pronti per la realtà virtuale, ma non a prezzi folli. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti