PS4

Sony cancella per sbaglio lista vincitori PS4 Anniversary

Sony in Giappone ha accidentalmente cancellato l’elenco di tutti e 123 i vincitori del suo concorso PlayStation 4 Anniversary Edition, il che significa che sarà necessario riavviare la competizione. La società ha offerto le sue “più profonde scuse“, dopo aver stabilito che tutti i dati dei concorrenti vincitori sono persi in modo irrimediabile.

“Le nostre più profonde scuse per il disturbo che abbiamo causato a coloro che hanno partecipato al concorso precedente”, ha scritto Sony sul suo sito web, come tradotto da Kotaku. Tra dicembre e gennaio, i clienti in Giappone che hanno acquistato una PlayStation 3, una PlayStation 4, una PS Vita, o una PlayStation TV, hanno potuto partecipare al concorso a premi, ricevendo un calendario con un codice unico. Di questi clienti, Sony ha estratto 123 codici i cui proprietari sono stati dichiarati vincitori. Ognuno di essi si è aggiudicato una PS4 Anniversary Edition, una edizione limitata della PS4 creata per festeggiare i 20 anni di Playstation, di cui esistono soltanto 12.300 esemplari in tutto il mondo.

sony-ps4-anniversary-informatblog

Sony chiede che coloro che hanno ancora i codici di calendario si ripresentino per la competizione. Coloro che hanno gettato i loro codici possono ancora partecipare attraverso un processo più lungo, in base al quale essi devono comunicare il numero di serie del proprio hardware, che Sony può verificare essere stato acquistato durante il periodo di svolgimento del concorso.

L’azienda assicura inoltre che, sebbene abbia perso dati cruciali, i dettagli degli utenti quanto pare non sono stati compromessi. Essa non ha spiegato come ha fatto a perdere le informazioni.

Confezionata in una cover speciale commemorativa, la PS4 Anniversary Edition risplende d’argento e di una finitura grigia, con una piccola insegna incisa sul telaio che mostra il numero univoco di ogni unità. Il controller DualShock 4, nel frattempo, è colorato con le stesse modalità e riporta il logo PlayStation originale. Uno sguardo più attento mostra che il touch-pad del controller è stato anch’esso decorato con un “20” segnato nel modello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti