Dati finanziari

Sony in perdita nonostante il successo di PS4

PSvita e ps3

Difficile a credersi, ma il colosso nipponico per eccellenza sta attraversando un brutto periodo dal punto di vista finanziario. Sony ha annunciato una perdita pari a 1,26 miliardi di dollari alla chiusura dell’anno fiscale conclusosi a marzo 2014. Si tratta del quarto anno consecutivo chiuso in perdita.

sony-kaz-hirai_t

Di fronte a questi pessimi risultati, gli alti dirigenti della compagnia si sono tagliati gli stipendi e sono stati annullati anche i bonus previsti per l’anno fiscale in corso. Perdite su perdite nonostante gli ottimi risultati della divisione gaming con PlayStation e i buoni risultati della divisione mobile con la gamma di smartphone Xperia.

In particolare Sony Computer Entertainment ha aumentato le vendite del 38,5 per cento anno su anno, senza contare le oltre sette milioni di unità di PS4 vendute dal suo debutto sul mercato. Sony, dopo l’acquisizione di Ericsson, è riuscita ad ampliare anche la quota di mercato dei suoi device Xperia, le cui vendite sono cresciute del 29,6 per cento.

Schermata 2014-05-14 alle 15.20.27

Tutti i risultati soddisfacenti di cui sopra non sono però riusciti a colmare le perdite della divisione audio e video, non a caso la vendita di televisori a schermo piatto è calata del 17,5 %.

Risultati negativi anche per la divisione di PC Vaio, tanto che Sony si è trovata costretta a metterla in vendita. Il motivo? Probabilmente si ritiene che si abbiano maggiori possibilità di vendite e guadagni con smartphone, tablet e tutto l’ecosistema di intrattenimento PlayStation, piuttosto che con i computer, le cui vendite a livello globale continuano a calare.

sony-vaio

via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti