Caricamento in corso...
PS4

Sony cerca di accaparrarsi gli ex dipendenti di Lionhead Studios licenziati da Microsoft

Gli sviluppatori della serie Fable potrebbero trovare una nuova casa: Microsoft ha infatti affermato all’inizio di questa settimana che è nelle sue intenzioni chiudere il suo Lionhead Studios di Londra, il team responsabile della serie di videogiochi di successo.

Essendo di proprietà di Microsoft, i giochi di Lionhead erano un’esclusiva per le piattaforme Microsoft come la console Xbox e i PC Windows. Ora che i loro sviluppatori sono tornati sul mercato del lavoro, sembra che il team di PlayStation dell’acerrimo rivale Sony non abbia intenzione di lasciarsi sfuggire questa opportunità.

playstation-jobs-informatblog

Microsoft acquisì Lionhead Studios, fondata dall’importante creatore di giochi Peter Molyneux, nell’ormai lontano 2006. Quando Microsoft ne ha proposto la chiusura (insieme a quella di Press Play Studios in Danimarca), il gigante tecnologico ha detto che la decisione si è basata sui team di sviluppo colpiti. Inoltre, la società ha detto che avrebbe cercato di aiutarli a trovare nuovi posti di lavoro in altre parti della divisione Xbox o comunque nel settore dei videogames.

sony-lionhead-studios-informatblog

Come alcuni suggeriscono alcuni commenti sul tweet del team di reclutamento PlayStation, sembra che davvero pochi utenti PlayStation siano in attesa per qualcosa di simile ai giochi Fable che si sono persi in precedenza: il team Lionhead stava infatti lavorando sull’ormai annullato Fable Legends quando la scure di Microsoft si è abbattuta su di loro.

Non c’è alcuna garanzia che questo sarà il risultato. Ma per lo meno, Sony ha potenzialmente ricevuto un bel po’ di pubblicità positiva grazie a questo gesto. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti