PS4

Sony mostrerà i primi giochi Project Morpheus all’E3

Sony ha rivelato quando inizierà a mostrare i primi giochi Project Morpheus: in un’intervista a Digital Spy, il presidente di Sony Worldwide Studios Shuhei Yoshida ha detto che al prossimo E3 debutterà con i suoi primi giochi. Attualmente seguiti da piccoli gruppi, questi titoli hanno alti costi di produzione.

“Poiché questo mezzo è così nuovo, occorre che gli sviluppatori imparino e sperimentino”, ha spiegato al GDC 2015. “Non è l’approccio giusto iniziare a lavorare con centinaia di persone su un progetto senza sapere dove stiamo andando”.

sony-project-morpheus-informatblog

“Ora abbiamo piccole squadre che ruotano su idee diverse per scoprire come funziona la meccanica, e creare giochi intorno ad essa. Questo approccio, credo, si adatta meglio al lancio del sistema. Detto questo, avete visto alcune delle demo che stiamo mostrando – come The Deep o London Heist – hanno un valore abbastanza elevato.”

“Possiamo farlo da soli, per cui potremmo essere pronti al lancio. Ma non mostreremo i giochi fino, probabilmente, al prossimo E3. Questo è il nostro obiettivo corrente”.

Sony ha anche discusso i suoi piani per rendere il dispositivo social, permettendo ad altri giocatori di interagire con il mondo della realtà virtuale utilizzando un controller DualShock e la tv. Esempi di questi paradigmi saranno mostrati per la prima volta quest’anno. “Abbiamo diversi aspetti della vita sociale che stiamo esaminando”, ha spiegato il responsabile della ricerca e dello sviluppo, il dottor Richard Marks.

“Uno di questi è che siamo all’interno di reti sociali. Così il televisore che è normalmente collegato a una PlayStation 4 visualizza ciò che la persona sta vedendo dentro la realtà virtuale, in modo che altre persone intorno non si chiedano ciò che sta accadendo: in realtà vedono cosa sta succedendo. “Inoltre, possono anche potenzialmente interagire con il gioco attraverso il DualShock o qualcosa di simile, in modo da poter realmente giocare anche se in un modo diverso da quello in cui si sta giocando, perché dentro la realtà virtuale”.

sony-project-morpheus-informatblog-2

Yoshida ha aggiunto: “Alcuni dei nostri team stanno progettando giochi intorno a questa idea, di avere un multiplayer in cui un giocatore indossa una cuffia, e l’altro giocatore guarda la TV utilizzando il DualShock per interagire. “Abbiamo in programma di mostrare alcuni esempi alla fine di quest’anno.”

Il prototipo Project Morpheus aggiornato è stato rivelato al GDC con uno schermo OLED, il supporto per una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, e un campo di 100 gradi di visuale. Il Project Morpheus sarà disponibile per i consumatori nella prima metà del 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti