Dati finanziari

Sony fa grossi profitti, ma non con gli smartphone

L’inversione di tendenza di Sony continua con il secondo trimestre 2015. L’azienda giapponese ha registrato un utile netto di 280.000.000 milioni di dollari, su un reddito di oltre 15,8 miliardi di dollari. L’utile operativo è stato pari a 733.000.000 di dollari.

L’azienda non ha raggiunto i picchi del precedente trimestre, quando ha intascato 780.000.000 di dollari di profitto (record degli ultimi 8 anni) su un fatturato di 14,5 miliardi di dollari, ma il secondo trimestre 2015 è un enorme salto rispetto alla perdita di 785.000.000 di dollari subita uno anno prima, a causa del suo settore smartphone in estrema difficoltà. Detto questo, le entrate per il secondo trimestre 2014 furono di circa mezzo punto percentuale più elevate.

Senza grosse sorprese per gli osservatori del settore, la divisione smartphone di Sony continua a durare fatica. La società, che ha recentemente respinto i rapporti che sarebbe uscita dal business mobile come ha fatto con la sua unità Vaio nel mondo dei PC, ha detto che Sony mobile ha visto “una significativa diminuzione dei volumi di vendita di smartphone a seguito della decisione strategica di non perseguire vendite su larga scala, al fine di migliorare la redditività”.

Quanta è stata significativa questa diminuzione delle vendite? I ricavi di Sony mobile sono scesi del 15% per raggiungere 231 milioni di dollari nel corso del trimestre. Una perdita di 172 milioni di dollari non è buona sulla carta, ma ha migliorato nettamente la perdita del secondo trimestre dell’anno scorso, che fu di 1,58 miliardi di dollari, svalutazione inclusa. Sony Mobile non sta sanguinando poi così pesantemente, ma è difficile immaginare che sarà una unità particolarmente proficua a breve.

Altrove, i tassi di cambio positivi e la continua crescita di PlayStation 4 hanno portato un grosso introito per Sony. I ricavi della sua divisione di gioco e servizi di rete, ossia proprio i settori della PS4, sono aumentati del 16,5% rispetto all’anno precedente a 3 miliardi di dollari, con un utile di 199 milioni di dollari.

Sony sta ponendo un accento significativo sul suo business altamente redditizio dei componenti, attraverso il quale fornisce parti della fotocamera ai cellulari Apple, Samsung e molti altri. Tale unità ha registrato un utile di 215.000.000 dollari su un fatturato di 1,5 miliardi di dollari. Mentre le vendite sono cresciute del 4,1% rispetto all’anno precedente, la redditività è aumentata del 29% che Sony ha raggiunto grazie alla sua attenzione per i dispositivi ad alto valore. Il business dei semiconduttori di Sony, un altro fornitore per i produttori di smartphone, ha avuto anch’esso un ottimo trimestre, con un utile di 272.000.000 di dollari (+ 15% rispetto all’anno precedente) su un reddito complessivo di 2,2 miliardi di dollari (+ 7%).

Oltre ai dispositivi mobili, è stata l’unità di servizi finanziari di Sony a trascinare il gruppo verso il basso con un fatturato trimestrale e un utile che sono scesi rispettivamente del 22% e del 14% rispetto all’anno precedente. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti