Altri accessori

Sony QX10, un obiettivo tascabile per il vostro smartphone

L’idea di aumentare le prestazioni della fotocamera sui cellulari di ultima generazione con l’aggiunta di strumenti esterni e gadget non è nuova. Gli utenti iPhone sono già abituati a tali accessori che hanno dato loro la possibilità di macro o teleobiettivi. A differenza di altri produttori tuttavia, Sony attraverso il suo accessorio Sony QX10 ha avuto l’idea di dare ai loro utenti non solo un obiettivo o un semplice miglioramento, ma una fotocamera completamente funzionante che può essere collegata a praticamente qualsiasi smartphone sia Android che iOS.

Rilasciato insieme con il più potente, ma anche più costoso, modello QX100, la Sony QX10 è una fotocamera compatta. Con essa, la Sony spera di attirare gli utenti di telefonia mobile che non sono troppo entusiasti all’idea di portarsi dietro una macchina fotografica, ma che hanno ancora voglia di scattare foto con una chiarezza maggiore e più qualità rispetto a quelle potrebbero scattare con un semplice telefono cellulare. Inoltre, gli utenti potranno beneficiare di una lente aggiuntiva in grado di effettuare lo zoom ottico.

sony-qx-10-obiettivo-informatblog

Il Sony QX10 si basa principalmente sulla fotocamera Sony WX200 da cui prende in prestito la lente e il sensore CMOS di 3,5 pollici, e i suoi 18 megapixel. Tuttavia, la QX10 è ovviamente più compatta rispetto al modello WX200.

Il produttore ha rinunciato a schermo, flash incorporato e alla maggior parte dei pulsanti di controllo. Quando è chiusa, la QX10 non è altro che un cilindro del diametro 61 mm e altezza di 40 mm. In combinazione con il peso della fotocamera di soli 165 grammi, le sue misure lo rendono facile infilare in tasca.

Pensato per i fotografi amatoriali, il modello QX10 ha ancora meno controlli di una fotocamera compatta. Una rapida analisi del dispositivo rivelerà un pulsante di accensione, un pulsante di scatto, un indicatore di stato della batteria e un pulsante di zoom motorizzato che controlla la lunghezza focale della lente. Il dispositivo è dotato di due slot per i collegamenti esterni, uno per il microfono e uno slot micro-USB per la ricarica.

Caratteristiche e specifiche tecniche

  • Sensore: 3,5 pollici 18.2MP Exmor R
  • Obiettivo : G-Lens, 4,45-44,5 mm (27.5 – 275 millimetri equivalente a 35 mm), F/3,3-5,9, zoom 10x, stabilizzatore
  • Batteria : 630 mAh, 200 scatti di autonomia
  • Fessure: microSD/Memory Stick Micro
  • Connettività: NFC, Wi- Fi
  • Altro: microfono stereo, treppiede
  • Compatibilità: iOS, Android
  • Peso: 165 grammi
  • Dimensioni: 62,4 x 61,8 x 30,0 millimetri

Sony QX10 è compatibile con smartphone con sistema operativo Android e iOS 4.x. Per stabilire il collegamento con il telefono cellulare e per il controllo, la QX10 include un punto di accesso wireless. La fotocamera mantiene tutte le istantanee dei video catturati nella scheda di memoria interna. I dati memorizzati possono essere trasferiti al telefono cellulare automaticamente o su richiesta.

Le capacità disponibili attraverso il Play Memories di Sony sono comunque estremamente basse. Sony offre solo due modalità automatiche, Intelligent Auto e Superior Auto, e una modalità programmabile semi-automatica. La differenza tra i primi due è prossima allo zero, mentre la modalità semi-automatica è estremamente limitata perché permette solo i controlli di base e manca delle necessarie modalità di regolazione della sensibilità ISO, del tempo di esposizione e dell’apertura del diaframma.

Guardando il lato positivo, la QX10 riesce ad assolvere bene il suo compito, offrendo immagini di buona qualità. Oltre alla possibilità di fissaggio diretto alla scocca di uno smartphone, il Sony QX10 può anche essere utilizzato come una telecamera telecomandata, permettendo al fotografo di catturare immagini di gruppo.

La combinazione di un sensore da 18MP Exmor R e un obiettivo zoom permette alle immagini di uscire con un buon livello di dettaglio, bei colori naturali, un contrasto ottimale e una corretta esposizione. Purtroppo il livello di rumore è leggermente più alto di quanto ci aspettassimo, anche a ISO 100. Offre comunque un buon livello di dettaglio, in quanto Sony non ha usato algoritmi di filtraggio intrusivi per questa fotocamera.

Conclusione

Sony QX10 è un accessorio che può essere interessante per alcuni utenti, soprattutto per coloro che sono interessati ad un alternativa più leggera e più piccola di una fotocamera compatta normale. Con una chiarezza di fotografia e qualità superiore a quella di un normale telefono cellulare, incluso il vantaggio di uno zoom ottico 10x di buona qualità, il Sony QX10 può essere la scelta perfetta per un viaggio. Si adatta a qualsiasi borsa, anche piccola, persino una tasca. Potrebbe non essere professionale, ma sicuramente riesce a fare il lavoro per cui è stato progettato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti