PS4

Sony: gli sviluppatori possono bloccare Share Play su PS4

Dopo aver affermato che la nuova funzione di condivisione gioco Share Play avrebbe funzionato con tutti i giochi PS4, Sony ha chiarito che gli sviluppatori di giochi possono limitare la funzionalità, come Activision ha fatto in Call of Duty: Advanced Warfare.

Share Play è una funzione a livello di sistema attivata dal System Software Update 2.00, ed è disponibile per tutti i titoli PS4,” ha detto un rappresentante di Sony in un comunicato. “Tuttavia è possibile per gli sviluppatori disattivare la funzione in base a ciò che ritengono più adatto ad avvantaggiare l’esperienza del consumatore”.

La nuova dichiarazione contraddice una FAQ pubblicata da Gamespot la scorsa settimana, la quale ha citato un rappresentante Sony per dire che Share Play avrebbe funzionato su tutti i giochi PS4, senza possibilità per gli editori o gli sviluppatori di bloccare il supporto. Tuttavia, Sony ha sempre sostenuto che gli sviluppatori saranno in grado di censurare alcune scene “spoiler” durante Share Play. Sembra che Activision abbia utilizzato questa possibilità per bloccare ogni singola scena in Call of Duty: Advanced Warfare dalla condivisione.

Sony ha detto che attualmente non mantiene un elenco centralizzato di giochi PS4 che hanno la caratteristica Share Play disabilitata, ma la società ha notato la rimozione della funzione sulla sua pagina di supporto di Advanced Warfare.

E’difficile sapere a questo punto il numero di sviluppatori ed editori che cercheranno di limitare Share Play sui loro titoli per il futuro. Da un lato, Share Play consente a due proprietari PS4 di giocare ad un gioco che è stato acquistato da un solo giocatore, e ciò potrebbe essere visto come distruttivo per le potenziali vendite. D’altra parte, un gioco in questo modo ha la sua quota di limiti, tra cui 60 minuti di tempo in sessioni di condivisione individuali. Essere in grado di provare il gioco di un amico via Internet potrebbe essere visto come una forma di pubblicità gratuita che potrebbe portare ad un aumento delle vendite grazie ad una versione del passaparola del terzo millennio.

Dal lancio della PS4, gli sviluppatori sono stati in grado di bloccare porzioni di giochi da streaming o condivisione video utilizzando il pulsante di condivisione di PS4. Sony ha anche inizialmente bloccato periferiche di acquisizione del gameplay esterne sulla PS4 mediante l’attuazione di protezioni HDCP, ma poi ha fatto marcia indietro su tale decisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti