Facebook

Stai bene dopo un terremoto? Dillo a Facebook e tranquillizza i tuoi amici

Facebook ha annunciato una nuova funzionalità denominata Safety Check (in italiano: controllo di sicurezza), un modo semplice per dire a parenti e amici che siete al sicuro dopo un disastro nella vostra zona come un terremoto o uno tsunami. Il Safety Check di Facebook può essere utilizzato anche per controllare che altre persone nella zona interessata stiano bene. Solo i vostri amici di Facebook saranno in grado di visualizzare lo stato di sicurezza e le osservazioni che si condividono.

stai-bene-facebook

Oltre 12,5 milioni di persone sono state colpite da terremoti e tsunami nel 2011 in Giappone. Molte persone hanno utilizzato i social media per rimanere in contatto con i loro amici e familiari durante queste giornate tragiche. “Purtroppo, questo tipo di disastri accadono troppo spesso. Ogni volta vediamo che persone e organizzazioni di soccorso e di primo intervento si rivolgono a Facebook all’indomani di una catastrofe naturale grave”, ha detto Facebook in un post sul blog ufficiale.

facebook-safety-check-informatblog

Questo è il motivo per cui gli ingegneri di Facebook in Giappone hanno progettato, sviluppato e testato un Disaster Message Board a poca distanza dagli ultimi terremoti e tsunami. Tale applicazione ha ricevuto risposte positive e Facebook ha continuato a migliorare su di esso, fino a che è stato rilasciato in versione definitiva e rinominato Safety Check. Questa funzionalità sarà disponibile a tutti gli utenti di Facebook a livello globale su Android, iOS, feature phone e desktop.

iphone-stai-bene

Il Facebook Safety Check viene attivato automaticamente durante una calamità naturale. Quando si verifica un disastro, Facebook determina la vostra posizione in base alla città specificata nel vostro profilo, l’ultima località in cui eravate, se avete degli amici nelle vicinanze e la città da cui ci si sta connettendo a Internet. Se la catastrofe naturale si verifica nella città in cui siete, allora Facebook invierà una notifica per chiedere se siete al sicuro.

Se non siete nella posizione del disastro, è possibile selezionare l’opzione “Non mi trovo nell’area“. Se siete in zona sarà invece è possibile selezionare l’opzione “Sto bene“. Verrà creato un News Feed con l’aggiornamento e si potrà anche contrassegnare gli amici come al sicuro. Facebook vi invierà notifiche sugli amici che si trovano nella zona di un disastro naturale che si sono contrassegnati come sicuri. Facendo clic sulla notifica, sarete portati al News Feed del Safety Check per vedere i loro aggiornamenti.

Ecco un video dimostrativo del Safety Check di Facebook:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti