MicrosoftNews

Steve Ballmer diventa il maggior azionista di Microsoft

Bill Gates, fondatore di Microsoft e per molti anni alla sua guida, da qualche giorno non è più l’azionista di maggioranza del colosso informatico. Al suo posto subentra Steve Ballmer, braccio destro di Gates per molti anni e CEO di Microsoft dal 2000 fino a qualche mese fa, in cui ha deciso di lasciare l’incarico.

steve-ballmer-microsoft

Il sorpasso di Steve Ballmer era nell’aria, in quanto già da diverso tempo Gates aveva incominciato a vendere le proprie azioni societarie al fine di finanziare la propria associazione filantropica che si occupa delle popolazione del terzo mondo. Secondo ai dati pubblicati da SEC, Bill Gates nell’ultimo periodo ha venduto azioni per un valore di oltre 4 milioni di dollari, portando la sua partecipazione a 330,1 milioni azioni (valutate 13,1 miliardi di dollari) contro 333,2 milioni azioni (per 13,2 miliardi) del collega Ballmer. Inoltre, questa liquidazione ha portato alla vendita negli ultimi 5 anni di oltre 400 milioni di azioni, per un valore di circa 11 miliardi di dollari.

Da quando Steve Ballmer è diventato CEO di Microsoft, i profitti di Microsoft sono aumentati in maniera esponenziale per poi arrestarsi nell’ultimo periodo, per via del grande successo ottenuto da Google e da Apple e per via anche della rivoluzione della tecnologia mobile, che Microsoft ha avuto la colpa di non anticipare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti