MicrosoftNews

Sundar Pichai Prossimo CEO Di Microsoft

sundar_pichai

Posizioni di lavoro aperte in quel di Redmond per chi fosse interessato a prendere le redini di Microsoft come amministratore delegato, ma vi avvisiamo subito che dovreste battervi tra i già papabili Satya Nadella, figura di spicco dei servizi cloud offerti dell’azienda e, niente poco di meno che, Sundar Pichai.

Ebbene sì, avete letto bene, Sundar Pichai, l’attuale vice presidente della divisione Chrome e Apps di Google, nonché uno tra i padri del sistema operativo del robottino verde Android, potrebbe passare alla concorrenza e prendere il posto di CEO di Microsoft, attualmente occupato da Steve Ballmer.

sundar_pichai

[divider]

Sundar Pichai: la prima scelta tra i possibili CEO di Microsoft

Questo è quanto veniamo a sapere dalle indiscrezioni riportateci da SiliconANGLE, le quali ci riferiscono, addirittura, che per l’incarico di CEO dell’azienda di Redmond, Sundar Pichai, nella pole position degli eredi al trono, sarebbe la prima scelta, una posizione sopra allo stesso Satya Nadella che, fino a qualche giorno fa era stato dato per scontato da Bloomberg sarebbe stato lui il prossimo amministratore delegato di Microsoft.

Già in passato Sundar Pichai aveva ricevuto proposte simili dalla concorrenza, tra cui Twitter, soprattutto per merito dell’esperienza accumulata e dell’alta visibilità dovuta alle sue doti di leader, tutte offerte respinte a colpi di cospicui bonus, elargiti da Google per tenerselo stretto, per un totale, si vocifera, di circa 50 milioni di dollari.

Tra gli esclusi, invece, troviamo Hans Vestberg, amministratore delegato di Ericsson, che tale vuole rimanere, Stephen Elop, rientrato a far parte di Microsoft dopo l’acquisto della divisione dispositivi di Nokia, Tony Bates, ex CEO di Skype, Alan Mullaly, che a quanto pare rimane a capo del gruppo Ford, Kevin Turner, attuale direttore operativo dell’azienda di Redmond e Steve Mollenkopf, amministratore delegato di Qualcomm.

Per il momento, però, non abbiamo nessun’altra indiscrezione a riguardo, ma le trattative dovrebbero essere in fase di conclusione e, quindi, c’è da aspettarsi che, se l’esito di queste ultime fosse effettivamente buono ed a favore di Sundar Pichai, fin dai prossimi giorni notizie ufficiali non tarderebbero ad arrivare e, ovviamente, vi faremo sapere non appena avremo conferme.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti