Dati finanziariWiiU

Super Smash Bros per Wii U vende 500.000 copie in tre giorni

Nintendo ha motivo di festeggiare. Anche se le uscite di questi giorni danno vita ad un mercato decisamente affollato, Super Smash Bros. per Wii U è un successo inequivocabile. Oltre ad essere il titolo in esclusiva con le migliori recensioni dell’anno con un 92 su Metacritic, il gioco ha venduto alla grande, scalzando persino Mario Kart come il gioco Wii U con la più veloce vendita, almeno negli Stati Uniti.

E’ stato rivelato che Super Smash Bros. per Wii U ha venduto 500.000 copie, digitali e fisiche, nei primi tre giorni dalla pubblicazione. Questi numeri sono solo per gli Stati Uniti, quindi è difficile da confrontare con precisione a Mario Kart 8, che aveva venduto 1.2 milioni di copie in tutto il mondo in un periodo simile ma considerando anche i lanci giapponesi ed europei.

In totale, tutti e quattro i giochi di Super Smash Bros. hanno venduto 14 milioni di copie negli Stati Uniti, e la variante Wii U sembra andar bene come i suoi predecessori. Resta da vedere che tipo di diffusione avrà sulla console, anche se abbiamo il sospetto che possa finalmente varcare la soglia fissata da Mario Kart 8 per il quale quasi un proprietario di Wii U su due ha acquistato il gioco.

super-smash-bros-wii-u-informatblog

E’ interessante notare come Nintendo abbia rivelato il numero totale di copie sia fisiche che digitali in un’epoca in cui molti editori sono restii a farlo. Nintendo non è esattamente stata in prima linea quest’anno per quanto riguarda le vendite di software o hardware, così quando hanno una bella storia da raccontare vogliono farlo. Smash Bros. e Mario Kart sono stati i loro due punti luminosi da un punto di vista delle vendite, ed hanno anche avuto molti successi dalla critica.

Andando verso la stagione dello shopping natalizio, il Wii U rimane un’opzione interessante, ora che si spera i genitori hanno capito di cosa si tratta, in quanto vanta molte esclusive ad un prezzo sostanzialmente inferiore a PS4 e Xbox One. Smash Bros. è di gran lunga il gioco con le migliori recensioni dell’autunno (a seconda se si conta o meno il nuovo GTA 5), ed è solo per Wii U.

Nintendo è in una posizione abbastanza solida nella prossima stagione dello shopping natalizio, visti suoi giochi ma anche la sua concorrenza. La PS4 è l’attuale re di questa generazione in termini di vendite, ma non ha esclusive importanti quasi da mesi, e il suo prezzo rimane piuttosto alto, perché semplicemente non hanno alcun motivo per abbassarlo.

Microsoft Xbox One ha iniziato invece a prendere slancio tra grandi esclusive come Sunset Overdrive e Halo: The Master Chief Collection, oltre a bundle e tagli di prezzo. Ma la console è stata recentemente ostacolata dalla disastrosa non-funzionalità multiplayer di Halo, e purtroppo due dei suoi più grandi bundle sono disponibili con giochi problematici: appunto Halo e anche Assassin’s Creed Unity.

Resta il Nintendo Wii U, che ha un trio di esclusive tra i migliori giochi dell’anno: Super Smash Bros., Mario Kart 8 e Bayonetta 2. Il rovescio della medaglia è che a Nintendo mancano i grandi giochi disponibili invece sulla concorrenza, da Dragon Age a Far Cry passando per Destiny e Call of Duty: Advanced Warfare. Quindi sono in una buona posizione con le esclusive, ma ancora una volta, la loro mancanza di qualsiasi supporto di terze parti gli fa male.

Sarà una stagione di shopping interessante. Quale console comprerete, e perché?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti