Android

SuperBean usa il WiFi per trasferire file su smartphone Android

SuperBeam AndroidSuperBeam è un’App scaricabile gratuitamente da Google Play, che consente di condividere file tra dispositivi Android, anche di grandi dimensioni, in ​​modo semplice e veloce utilizzando la rete Wi-Fi. È tutta un’altra cosa rispetto ad Android Beam, funzione implementata da Samsung negli ultimi smartphone con chip NFC. Superbeam, invece, utilizza NFC per avviare la connessione, e quindi trasferisce i file utilizzando il Wi-Fi. Questo sistema consente di condividere video e file di grandi dimensioni, oppure più file in una sola volta.

L’applicazione deve essere installata su entrambi gli smartphone, ed il trasferimento dei file avviene via Wi-Fi tramite autenticazione NFC. Il funzionamento è semplice: basta collegare i due dispositivi alla stessa rete Wi-Fi, selezionare i file dalla galleria o da file manager, condividere con Superbeam tenendo i dispositivi back to back. Cliccare su Superbeam ed è fatto. Se non avete a portata di mano una rete Wi-Fi non è un problema. Se il dispositivo è predisposto, per trasferire i file Superbeam si può impostare una connessione Wi-Fi tramite hotspot.

Tutti i file trasmessi sono memorizzati nella directory /sdcard/Superbeam. Nella directory, per duplicare i nomi dei file, Superbeam aggiungerà automaticamente numeri univoci. Quindi non dobbiamo preoccuparci per i file duplicati. L’unico inconveniente è che per trasferire i file, entrambi i dispositivi devono avere la stessa applicazione.

Per riassumere:

  • Abilitare NFC e Android Beam sui dispositivi del mittente e destinatario
  • Installare Superbeam su entrambi i dispositivi (sarete reindirizzati automaticamente su Google Play se Superbeam non è installato sul dispositivo)
  • Collegare i due dispositivi alla stessa rete Wi-Fi
  • Sfoglia i tuoi file con file manager (o dalla galleria), selezionare i file immagini o video, toccare Condividi e scegliere Superbeam
  • Assicurarsi che il dispositivo sia stato sbloccato, portare i dispositivi vicini (back to back) per comunicare con NFC
  • Una volta che vedi Touch to beam tocca subito lo schermo
  • Superbeam si avvia automaticamente in background. È possibile controllare lo stato di avanzamento nella barra di notifica
  • Dopo che Superbeam si è avviato, potete allontanare i dispositivi ed usarli senza preoccuparvi del trasferimento dei file. Basta fare in modo che i dispositivi vengano tenuti nel raggio d’azione del Wi-Fi
  • Al termine, toccare la notifica sul dispositivo di ricezione per visualizzare l’elenco dei file ricevuti. Si può cliccare sul nome del file da aprire
  • Superbeam ti avviserà se si verifica un errore. Toccare la notifica di errore per visualizzare le linee guida che ti aiuterà a risolvere il problema
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti