Microsoft Surface

Surface Pro 4: 5 caratteristiche e funzionalità previste

Microsoft rilascerà il suo tablet di punta Surface Pro 4 nel 2015. Le fonti non sanno molto al di là di voci e speculazioni, ma ecco cinque specifiche e caratteristiche che devono essere presenti per il futuro dispositivo Windows per competere contro Apple e Android.

Miglioramento delle Specifiche

Se Microsoft prevede di rilasciare un Surface Pro 4 nei prossimi mesi, sicuramente avranno migliorato le specifiche rispetto al predecessore. Purtroppo, per quanto riguarda voci e speculazioni, non molti dettagli sono stati divulgati per quanto riguarda l’hardware che il Surface Pro 4 potrebbe adottare. Un rapporto di cnBeta ha affermato che potrebbe avere uno schermo da 14 pollici per aumentare l’area visibile. C’è anche qualcuno che ha detto che Microsoft integrerà le CPU Intel Core M per migliorare la durata della batteria.

microsoft-surface-pro-4-informatblog

Per essere onesti, con i suoi circa 1000 euro e oltre, il Surface Pro 3 ha alcune specifiche seriamente massicce per un tablet. 8 GB di RAM e un processore i7 o i5 sono abbastanza potenti per un PC di ottimo livello. Detto questo, sarebbe bello vedere questo hardware formidabile portato su un tablet a prezzi più bassi. Prevedendo un incremento, forse ci si può aspettare 10 GB di RAM nei modelli top e 8GB in quelli di base. Qualsiasi cosa inferiore a 8 GB si incepperebbe durante il multitasking dei tempi d’oggi.

Nuovo sistema operativo Windows 10

Molto probabilmente la parte più debole del Surface Pro 3 è stata la standardizzazione forzata di Microsoft a Windows 8 su tutta la linea dei prodotti. Non è un segreto che l’ultima versione di Windows abbia causato malcontenti tra critica e pubblico. Con il lancio di Windows 10 previsto entro la fine dell’anno, il Surface Pro 4 deve supportare il nuovo sistema operativo fin dal primo giorno. In realtà, alcune voci citano che il Surface Pro 4 e Windows 10 potrebbero essere disponibili esattamente a partire dallo stesso giorno.

Windows 10 è importante perché è stato annunciato come un enorme miglioramento rispetto al suo predecessore. Una commutazione più intelligente tra Metro e Desktop UI è esattamente ciò che serve ad un dispositivo ibrido come il Surface Pro 4. Per non parlare che il prodotto promette di essere più snello nei piccoli dispositivi di archiviazione: molti utenti Surface Pro 3 sono insoddisfatti del fatto che Windows 8 utilizza una fetta consistente di spazio di archiviazione del tablet. Microsoft probabilmente risolverà il problema con Windows 10 e potrebbe anche offrire maggiori dimensioni del disco rigido. L’ultima questione riguarda l’esclusione di Windows 10 RT. Se Microsoft fosse disposta a dare a tutti gli utenti del Surface un’esperienza senza restrizioni di Windows, il Surface Pro 4 sarà assolutamente un duro avversario per gli iPad e i MacBook di Apple.

Un Surface Pro 4 Mini

Un’altra voce popolare è che il Surface Pro 4 potrebbe essere lanciato insieme ad una versione mini di dimensioni tra 8 e 10,1 pollici. Se le voci dell’anno scorso fossero vere, Microsoft si stava preparando a lanciare un dispositivo più piccolo per fare da compagno al Surface Pro 3. Come previsto, la il tablet aveva specifiche ridotte e un prezzo probabilmente più basso. Se fosse stato rilasciato, avrebbe dovuto competere contro l’iPad Mini di Apple e il Nexus 7 di Google.

Nel 2015, il mondo è ancora pieno degli stessi piccoli tablet. Un Surface Pro Mini permetterebbe a Microsoft di competere in questo mercato un po’ particolare. Inoltre, il livello mini potrebbe essere più attraente per i consumatori che non possono permettersi un Surface Pro 4 a prezzo pieno. Dare ai clienti un sacco di opzioni di solito è una buona idea. Un Surface Pro Mini fornirebbe tale beneficio.

Una copertura migliorata

La copertura piatta è uno dei più grandi punti a favore di Microsoft per il Surface Pro 3. Tuttavia, per quanto i critici siano stati interessati, essa ha anche presentato molti problemi. Allo stato attuale, molti recensori trovano la tastiera del Surface Pro troppo angusta e scomoda da digitare. La natura pianeggiante del tablet rende anche il Surface Pro 3 difficile da usare quando non è su un supporto o su un tavolo. A peggiorare le cose, lo slot della stilo sul lato spesso si mette in mezzo durante sessioni di scrittura intense.

Se il Surface Pro 4 si proponesse di essere migliore, dovrebbe iniziare con una tastiera migliore. Fare questo significa meno crampi e maggiore comfort per gli utenti. Potrebbe anche essere intelligente riporre lo stilo a fianco del display anziché lungo la copertura. La sfida per Microsoft sarà quella di creare una superficie di battitura meno fragile ma ancora molto portabile. Il nuovo Macbook di Apple sembra realizzare bene tale impresa.

Un prezzo più basso

Il Surface Pro 3 è facilmente uno dei più potenti tablet sul mercato, ma tale lusso viene fornito con un costo alto. I prezzi di Microsoft attuali pongono il Surface Pro 3 più basso a 800 dollari per un processore i3 e 4 GB di RAM. Il problema è che un compratore poco attento potrebbe acquistare un computer portatile completo con il doppio quelle specifiche per 100 dollari in meno. Molti appassionati di PC danno più importanza alle specifiche che alla portabilità, quindi è difficile vendere loro un Surface Pro se il prodotto di base è così costoso in confronto.

Sarà dura, ma Microsoft deve trovare un modo per limare il prezzo del modello inferiore, pur mantenendo una qualità di alto livello. Un Surface Pro Mini è un buon punto di partenza, ma il risparmio dovrebbe convenire rispetto ai modelli Pro. Soprattutto se Microsoft vuole vendere il suo Surface Pro 4 con Windows 10 un prezzo di ingresso a basso costo è un ottimo modo per creare pubblico.

Cosa vi piacerebbe vedere su un Surface Pro 4 o Mini? Riusciranno i prezzi bassi, specifiche alte e diverse dimensioni a garantire la vittoria di Microsoft nel mercato dei tablet? Windows 10 sarà in grado di garantire il successo al Surface Pro 4? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti