Smartwatch

Swarovski annulla i piani per uno smartwatch Android Wear

Gli smartwatch che usano Android Wear immessi sul mercato da aziende non-tecnologiche stanno migliorando sempre di più, basta vedere il Tag Heuer Connected Modular 45 uscito all’inizio di questa settimana. Ma una marca elegante non ha ancora fatto il salto, almeno non ancora: è Swarovski.

L’azienda austriaca, leader del settore dei cristalli, avrebbe dovuto svelare il suo primo smartwatch Android Wear al Baselworld 2017, ma ha deciso di posticipare il lancio a causa della sua necessità di ricercare l’eccellenza.

La dichiarazione, data al sito Wareable da Robert Buchbauer, membro del consiglio esecutivo di Swarovski, afferma:

android wear smartwatch swarovski

“Swarovski ha deciso di rinviare il suo ingresso nel mondo degli smartwatch e non presenterà nessun nuovo smart device al Baselworld 2017. Swarovski semplicemente non è ancora pronta. Non possiamo ancora fare alcuna dichiarazione per quanto riguarda le tempistiche. La collaborazione e la tecnologia fornita dalle aziende partner sono state eccezionali. Il rinvio è stato puramente guidato da Swarovski per cercare di raggiungere l’eccellenza”.

Lo smartwatch Swarovski doveva essere presentato al Baselworld 2017 alla fine del mese. La società l’aveva confermato durante la conferenza stampa di Qualcomm al CES a gennaio. Alla fiera di Las Vegas è stato mostrato un video che mostrava uno smartwatch Android Wear femminile, che sarebbe arrivato al grande pubblico presto.

Tuttavia, l’attesa per un orologio Android Wear dedicato alle donne continua, anche se uno smartwatch unisex Tag Heuer è in arrivo entro la fine dell’anno.

Android Wear, che nasce nel 2014, è usato da aziende come LG, Samsung, Sony come sistema operativo per i loro smartwatch. Si è molto ampliato nel corso dell’ultimo anno, per includere molte più aziende di moda. Fossil ha un trio di smartwatch in vendita, Michael Kors ne ha un paio. Poi ci sono i tradizionali marchi di orologi quali Tag Heuer, di cui abbiamo già parlato, ma anche come Casio, Polar e Nixon.

Swarovski è già stata coinvolta nel mondo della tecnologia indossabile: ha già collaborato con aziend del calibro di Samsung, Huawei e Misfit per edizioni Swarovski di dispositivi di quelli di marca.

Tuttavia, l’attesa per il primo smartwatch Swarovski vero e proprio non è ancora finita.(Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti