Smartphone

Tariffe telefonia mobile in calo: nuove offerte sempre più economiche grazie agli operatori virtuali

tariffe telefonia mobile tre

A partire dal 2007 in Italia sono entrati sul mercato gli operatori virtuali, cioè società di telefonia mobile che non hanno una loro infrastruttura di rete e devono quindi appoggiarsi alle reti di altri operatori come Tim, Wind, Vodafone e Tre. Le tariffe telefonia mobile degli operatori virtuali generalmente hanno dei costi più bassi rispetto ai gestori reali di telefonia mobile, sono più flessibili ed offrono diversi servizi personalizzati in base all’utilizzo dello smartphone. L’operatore gestisce l’intero servizio tranne la rete di accesso che resta di proprietà dell’operatore con cui è stato sottoscritto l’accordo. Tra le offerte telefonia mobile è previsto anche il servizio di emissione e convalida della SIM. Tra i principali operatori virtuali di telefonia ci sono Iliad, Kena e ho.

Iliad

Tra i nuovi operatori virtuali che hanno fatto prepotentemente irruzione sul mercato italiano c’è Iliad, che dopo aver conquistato la Francia sta riscontrando un grande successo anche nello Stivale grazie a tariffe telefonia mobile molto competitive ed un prezzo estremamente aggressivo. Inoltre c’è da sottolineare che Iliad ha una sua rete per l’erogazione dei servizi voce ed Internet con connessioni molto veloci che si basano sul 4G. Quest’operatore virtuale quindi a differenza degli altri non si appoggia sulla rete di altri provider per offrire i suoi servizi. Iliad punta a conquistare il mercato con offerte molto basse senza costi aggiuntivi o nascosti ed un eccellente rapporto qualità/prezzo. Utilizzando il comparatore, che offre una panoramica completa di ogni tariffa, è possibile confrontare i prezzi e le promozioni telefoniche di Iliad.

Kena

Kena appartiene al Gruppo Telecom Italia S.p.A. e comprende una tariffa a consumo oppure promozioni per il traffico voce, il traffico dati e miste. L’utente ha la possibilità di aggiungere altri GB di traffico o minuti di conversazione sul cellulare così da personalizzare l’offerta. Kena permette di navigare in 3G e la tariffazione è prevista ogni 30 giorni. Si può chiamare all’estero con tariffe diversificate in 3 diverse zone con scatto alla risposta. Sono inoltre disponibili alcune offerte specifiche per i clienti non udenti che prevedono più SMS e traffico dati. L’offerta si può attivare sul sito di Kena, nei negozi di Kena o nei punti Lottomatica Servizi o Sisal che rilasciano un PIN a 16 cifre col quale ricaricare il credito da pc o con l’app SIM Kena Mobile.

ho.

Tra i nuovi operatori virtuali che hanno contribuito al calo delle tariffe telefonia mobile c’è ho., che fa della semplicità e della chiarezza i suoi punti di forza. L’operatore consente di navigare ad una velocità 4G e copre il 99% del territorio italiano. Sono disponibili diverse offerte che tagliano i costi senza rinunciare a minuti, SMS e GB. Non sono previsti vincoli o costi extra ed è possibile personalizzare la propria offerta oppure controllare rapidamente il credito residuo con l’app dedicata. Per conoscere tutte le informazioni ed i dettagli delle offerte di ho. è sufficiente consultare il comparatore che consente di confrontare ed eventualmente sottoscrivere le promozioni con una rapida procedura di attivazione online.

Opinioni finali

Le offerte degli operatori virtuali sono sicuramente più vantaggiose da un punto di vista economico, poiché non ci sono costi di gestione di rete, ed inoltre risultano più facilmente personalizzabili grazie ad una struttura più snella. Tuttavia non sempre gli operatori virtuali garantiscono un’adeguata copertura di rete ed il servizio di assistenza clienti non offre le stesse garanzie ed affidabilità degli operatori reali.

Rispondi

Le guide più interessanti