Altri produttoriMercati emergenti

Tecno Camon CX, nuovo smartphone per il mercato africano

Il produttore di cellulari leader in Africa, TECNO mobile, ha presentato il suo ultimo smartphone, il Camon CX, in un evento che ha avuto luogo a Nairobi lo scorso Venerdì. Il cellulare, che è stato progettato specificamente per i giovani e gli utenti di smartphone indipendenti, prevede di essere il “Camera selfie” per i giovani dell’Africa.

Da quando TECNO è stata lanciata in Africa nel 2006, l’azienda ha venduto oltre 45 milioni di cellulari in tutto il continente. Solo lo scorso anno ha venduto 9 milioni di smartphone in tutta l’Africa. La serie Camon, che è stata introdotta nel 2015, ha venduto più di 5 milioni di cellulari a livello globale.

Tecno Camon CX

Recentemente Stephen Ha, Direttore Generale di TECNO Mobile, ha parlato dello smartphone Camon CX e delle ambizioni di TECNO per l’Africa, in un’intervista con Forbes. Chiedendogli la ricetta per il successo, egli ha risposto:

“Penso che la cosa più importante per noi sia ascoltare i nostri clienti e capire quali sono le loro esigenze. Quando inizialmente siamo entrati nel mercato africano, la nostra strategia era quella di cominciare dal basso, con dispositivi a basso costo che potevano risolvere i problemi di comunicazione in tutto il continente. Ma abbiamo anche prestato attenzione ai suggerimenti dei nostri clienti su come migliorare i nostri prodotti, fino ad arrivare allo smartphone Camon CX.

Abbiamo capito che se riuscissimo a dare loro tutte le caratteristiche aggiuntive che richiedono nei loro cellulari, potremmo effettivamente avere la loro fedeltà a lungo termine. Ad esempio, nei paesi dell’Africa occidentale – in particolare in Nigeria, la maggior parte delle persone vogliono un telefono cellulare che ha una durata della batteria più lunga a causa dei problemi di alimentazione, così quando abbiamo sviluppato i dispositivi successivi, abbiamo fatto in modo che avessero batterie di più lunga durata.

Ma poi guardi ai mercati dell’Africa orientale, in particolare quello del Kenya, e ti rendi conto che la gente non risente particolarmente di questo problema, perché spesso l’elettricità c’è. Ma il feedback che abbiamo ricevuto da nostri clienti in Kenya, e altrove nella regione, era che volevano i telefoni con una migliore qualità delle immagini, e così abbiamo lavorato su quello.

Quindi, noi ascoltiamo il mercato, capiamo le esigenze e diamo le giuste soluzioni. Questo è quello che abbiamo fatto con il Camon CX, ed è per questo che siamo diventati il marchio leader di telefonia mobile in Africa.” (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti