AppleGossip e frivolezze

Tim Cook donerà la sua fortuna in beneficenza

I magnati-filantropi Bill Gates e Warren Buffett hanno nuova compagnia: il capo di Apple Tim Cook. Egli infatti prevede di donare tutti i suoi soldi per cause filantropiche dopo aver pagato per l’istruzione universitaria di suo nipote che attualmente ha 10 anni, secondo quanto affermato da lui stesso in un’intervista con la rivista Fortune.

In un articolo pubblicato giovedi, il patrimonio netto di Cook è stato stimato essere di 120 milioni di dollari, sulla base delle sue partecipazioni alle azioni Apple. Ulteriori partecipazioni azionarie da lui possedute valgono ulteriori 665 milioni di dollari se pienamente acquisite, secondo Fortune.

tim-cook-beneficienza-informatblog

Dopo essere diventato CEO di Apple dalla morte di Steve Jobs nel 2011, Cook ha fatto diverse donazioni per conto della società, tra cui più di 40 milioni di dollari al Thurgood Marshall College Fund, un’organizzazione no-profit che supporta gli studenti che frequentano college pubblici storicamente neri e università, scuole di medicina e di giurisprudenza, e 50 milioni di dollari alla Stanford University per i nuovi edifici ospedalieri, secondo il Chronicle of Philanthropy.

Tim Cook si unisce all’ex capo di Microsoft Bill Gates, all’investitore Warren Buffett e al CEO di Facebook Mark Zuckerberg, i quali si sono impegnati a donare più della metà della loro ricchezza in beneficenza. Gates e Buffett hanno lanciato il Giving Pledge, che chiede ai ricchi di dedicare la maggior parte della loro ricchezza alla filantropia.

Secondo il Chronicle of Philanthropy, i maggiori donatori della nazione hanno contribuito per un totale di 10,2 miliardi di dollari l’anno scorso alle organizzazioni non profit. In cima alla lista ci sono stati Bill e Melinda Gates, con 1,9 miliardi di dollari, la maggior parte dei quali è andata alla dotazione della loro fondazione di famiglia. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti