Caricamento in corso...
PS4Xbox One

Tokyo 42 uscirà su PS4, Xbox One, e PC nel 2017

Tokyo 42, un “incrocio tra Syndicate e Grand Theft Auto”, sviluppato dallo studio indipendente Smac Games, è in arrivo su PlayStation 4, Xbox One, e PC nel 2017. L’annuncio arriva dall’editore Mode 7 Games.

Il gioco offre una modalità single-player open world con una storia principale e un sacco di side quest, oltre ad una componente multiplayer competitiva all’interno di un’arena. Indosserete i panni di un personaggio all’interno di un mondo di assassini ed esplorerete un “intenso e condensato” futuro di Tokyo. Potrete prendere parte a missioni di vario tipo, costruendo il vostro capitale e la vostra reputazione andando avanti con il gioco.

tokyo 42 ps4 xbox informatblog

Mode 7 descrive Tokyo 42 come un “gioco d’azione in tutto e per tutto”, aggiungendo che “ogni proiettile e granata ha una fisica realistica, che vi permetterà di schivare e colpire”. Potrete prendere in mano pistole, mitragliatrici, fucili di precisione, katana, e altre armi, “saltando e ruotando la telecamera” per accedere a nuove parti del mondo.

La modalità stealth svolgerà inoltre un ruolo importante in Tokyo 42, e verrà utilizzata per intrufolarsi all’interno di roccaforti rivali, saltare attraverso gli edifici, o sparare ai nemici da mezz’aria. È possibile modificare il vostro aspetto per fondersi con la folla e scrollarsi di dosso assassini nemici inviati per uccidervi, così come per infiltrarsi all’interno di gruppi nemici. Nella modalità multiplayer Arena di Tokyo 42, voi e il vostro avversario vi troverete all’interno di una piccola area, ignorando uno la posizione dell’altro, e dovrete cercare di agire con disinvoltura fingendo di essere parte della folla, mentre vi spostate in giro per raccogliere armi di ogni tipo.

Qui sotto il trailer di Tokyo 42 e l’annuncio ufficiale del gioco.

Sembra un concept molto interessante, che cosa ne pensate? Non vedete l’ora di giocare a Tokyo 42 per Playstation 4, Xbox One e PC? Fateci avere la vostra opinione nei commenti qui sotto! (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti