3DSGossip e frivolezze

Tomodachi Life non prevede rapporti Gay

Nintendo in data odierna si è scusata con la community per non aver incluso nel nuovissimo Tomodachi Life disponibile anche in Europa dal 6 Giugno 2014 in esclusiva 3DS, la possibilità di avere rapporti sentimentali con Mii dello stesso sesso.

nintendo-si-scusa-ma-niente-coppie-gay-in-tomodachi-life-600

Un ragazzo omosessuale di 23 anni dell’Arizona, noto come Tye Marini ha avviato una campagna online contro Nintendo a causa di questa decisione.

Di seguito le parole della nota azienda:

Ci scusiamo per aver deluso molti non includendo nel nostro titolo la possibilità di avere rapporti sentimentali con Mii dello stesso sesso. Non possiamo modificare questo elemento, è un cambiamento rilevante che non può essere applicato con una normale patch.

Ci teniamo al progredire dei valori della nostra compagnia, offrendo divertimento e intrattenimento a tutti. Nel caso di un eventuale prossimo capitolo ci applicheremo nella creazione di un esperienza di gioco che offra e rappresenti al meglio gli stili di vita dei singoli giocatori.

Queste sono state le parole di Nintendo le quali giustificano la scelta di non permettere a 2 Mii dello stesso sesso di avere una storia d’amore. Cosa ne pensate della decisione di Nintendo? Siete favorevoli o contrari? A voi i commenti e considerazioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti