Guide

Trasformiamo l’iPhone in un ricevitore AirPlay con AirFloat

AirFloatCon AirFloat possiamo trasformare i nostri dispositivi iOS in dispositivi AirPlay. Per chi non conoscesse tale tecnologia, questa è stata introdotta da Apple a partire da iOS 4, e permette di trasferire i flussi audio e video dai nostri iPad, iPhone e iPod Touch a dispositivi compatibili, come Apple TV o impianti stereo con suddetta tecnologia. Con AirFloat, applicazione disponibile gratuitamente in Cydia, possiamo abilitare anche i nostri iPhone o iPad a ricevere flussi audio. L’utilizzo è molto semplice, non c’è nessuna impostazione da configurare in quanto, una volta avviata l’applicazione, essa entrerà già in modalità di ricezione e sarà visibile dai nostri dispositivi AirPlay.

Al momento con AirFloat è possibile trasmettere solo audio, ma sarebbe molto interessante se in prossimi aggiornamenti aggiungessero la possibilità di trasmettere anche video. Come funziona? Avviata l’applicazione, una serie di immagini che scorreranno in loop ci mostreranno come collegare altri dispositivi in AirAply.

Le canzoni archiviate su iTunes (Mac e PC), iPhone, iPad e iPod Touch possono essere ascoltate sui dispositivi iOS con AirFloat installato semplicemente cliccando l’icona di Airplay e selezionando il dispositivo contraddistinto dal nome AirFloat @ XXX dove al posto di XXX comparirà il nome dato al vostro dispositivo sul quale + attivo AirFloat. Ricordiamo che tutti i dispositivi devono essere connessi alla stessa rete Wi-Fi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti