Smartwatch

Tutti gli smartwatch Android Wear: specifiche e prezzi

Android Wear è qui, e sembra che tutti vogliano produrre uno SmartWatch, persino la nota azienda di orologi Fossil è elencata come partner di Android Wear. Per dare un senso a tutto questo e fare un riassunto della situazione attuale, ecco un breve riepilogo del contesto degli smartwatch, alcuni annunciati, altri solo previsti, che ci possiamo aspettare di vedere dai primi di luglio fino alla fine dell’anno.

SmartWatch di Asus

Asus ha dichiarato all’inizio di quest’anno che prevede di rilasciare uno SmartWatch, e Google ha detto che Asus sarebbe un partner di Android Wear quando ha annunciato il suo sistema operativo portabile. Ma a parte questo, né Google né Asus hanno condiviso le informazioni ufficiali. Secondo TechCrunch, le voci indicano un lancio a settembre per il modello Android di Asus, inoltre Evleaks riferisce che il nuovo dispositivo indossabile, nome in codice “Robin”, sarà il più sottile Wear hardware Android disponibile. Non vi basta? Se le fonti di TechCrunch sono accurate, Robin sarà anche il meno costoso di tutti gli altri concorrenti Android Wear con un prezzo che spazia tra 99 dollari e 149 dollari.

Samsung Gear Live

L’anno scorso Samsung ha rilasciato il Galaxy Gear, il suo primo SmartWatch. Anche se il Galaxy Gear ha ricevuto una tiepida risposta e il seguente Gear 2 non ha fatto fuoco e fiamme, l’azienda si sta dando un’altra chance con il Samsung Gear Live. Il Gear Live utilizza Android Wear invece del sistema operativo basato su Tizen del Gear 2. In termini di design però il Gear Live è essenzialmente una versione più sottile e leggera dei precedenti smartwatch Samsung, attestandosi su un peso di 59 grammi.

Le specifiche includono un display quadrato di 1.63 pollici, con risoluzione 320×320 Super AMOLED, un processore a 1.2GHz e 4GB di memoria. Il Gear Live viene fornito con la suite standard di sensori, una bussola, un giroscopio e un accelerometro ma aggiunge anche un cardiofrequenzimetro.

samsung-galaxy-gear-live-informatblog

La pila dell’orologio 300mAh è calcolata per l’uso di un giorno. L’orologio si ricarica con uno spinotto proprietario che si aggancia direttamente sul retro del dispositivo, mentre il cinturino del Gear Live è dotato di un meccanismo di aggancio spesso irritante, ma la cinghia può essere rimossa e sostituita con una diversa, quindi problema risolto. Il Samsung Gear Live è disponibile per il pre-ordine da Google Play per 199 dollari, e le spedizioni sono previste a partire dal 7 luglio.

LG G Watch

Mentre il Moto 360 potrebbe essere appariscente, l’LG G Watch è dannatamente semplice. È dotato di un display quadrato a 1,65 pollici e risoluzione 280×280, e pesa 63 grammi. All’interno, una batteria 400 mAh durerà 36 ore, secondo LG. Questo non un risultato incredibile per uno SmartWatch, ma è un po’meglio rispetto alle 24 ore del Samsung Gear Live.

lg-g-watch-informatblog

Un processore 1.2GHz Snapdragon alimenta L’LG G Watch, che è anche dotato di 4 GB di memoria integrata. Dei sensori a nove assi comprensivi di accelerometro, bussola e giroscopio aiutano a tracciare il movimento, ma non c’è nessun monitor della frequenza cardiaca o altri sensori del genere. Il G Watch viene fornito con un cinturino in gomma rimovibile che si collega al polso con una fibbia tradizionale. E’facile da mettere e togliere ma in ogni caso il dispositivo accetta qualsiasi cinturino di 22 millimetri che si desidera utilizzare.

È possibile pre-ordinare un LG G Watch adesso attraverso Google Play per 229 dollari. Le prime unità saranno spedire ai clienti il 7 luglio.

Moto 360

Lo SmartWatch distintivo di Motorola si distingue dalla concorrenza grazie al suo schermo rotondo da 1,8 pollici che ricorda le forme degli orologi tradizionali. In realtà, da lontano, il Moto 360 si presenta come una versione più grande di un orologio da polso ordinario: se rabbrividite di fronte alla prospettiva di indossare un SmartWatch, il Moto 360 potrebbe farvi cambiare idea. In realtà, semplicemente a causa della sua forma caratteristica, il Moto 360 potrebbe essere il più sorprendente dispositivo Android Wear disponibile quest’anno. Purtroppo non sarà disponibile fino alla fine di questa estate, e Motorola non ha annunciato una data di uscita specifica o il prezzo.

moto-360-informatblog

Specifiche e caratteristiche rimangono un mistero, ma sappiamo che arriverà in un case bianco e dall’aspetto cromato, sarà resistente all’acqua e non avrà una porta USB, quindi aspettatevi una modalità di ricarica proprietria o wireless.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti