AppleMusica

Tutto quello che c’è da sapere su Apple Music

La risposta di Apple alla rapida evoluzione della musica digitale è finalmente arrivata. Apple Music, lanciato martedì, è il progetto musicale più ambizioso del gigante tecnologico fin dai tempi dell’iTunes Store originale lanciato nel 2003.

Ma a differenza del famoso negozio digitale della società, Apple Music non venderà agli utenti singoli brani o album. Invece, i clienti pagheranno un canone di abbonamento mensile di circa 10 dollari al mese per l’accesso a decine di milioni di canzoni.

E’ un modo di ascoltare la musica che sta rapidamente diventando la norma grazie a offerte simili di concorrenti come Spotify e Google. Anche se Apple è anni in ritardo, il segnali che la società è in arrivo significa che lo streaming è qui per rimanere.

apple-music-informatblog

Ecco una rapida idea su Apple Music e come si differenzia dagli altri servizi di streaming sul mercato.

Che cosa fa Apple Music?

Apple Music permette agli utenti lo streaming di canzoni dalla massiccia libreria di Apple ogni volta che lo desiderano. Gli utenti possono creare playlist o ascoltare playlist curate da esperti di musica. I brani possono anche essere scaricati per l’ascolto offline.

Queste sono tutte caratteristiche standard della maggior parte dei servizi musicali in abbonamento, ma Apple sta anche cercando di rendere più facile per gli utenti passare tra la musica delle loro biblioteche personali e le canzoni sul servizio Apple Music: esso caricherà automaticamente i brani nella libreria di un utente che non sono disponibili sul servizio su un account iCloud, in modo che possano essere in streaming su qualsiasi dispositivo – significa che gli utenti non dovranno usare lo spazio sui loro telefoni. Gli utenti saranno in inizialmente in grado di memorizzare fino a 25.000 brani sul cloud, ma Apple ha già in programma di aumentare tale limite fino a 100.000 questo autunno.

Quanto costerà?

L’iscrizione costa in America 9.99 dollari al mese, la tariffa standard per un servizio di streaming a pagamento. Gli utenti possono anche pagare 15 dollari al mese per un piano famiglia per un massimo di sei utenti. Il servizio viene lanciato con una prova gratuita di tre mesi a disposizione di tutti gli utenti.

Quali dispositivi sono supportati da Apple Music?

Al momento del lancio Apple Music sarà supportato da PC, Mac, Apple Watch e dispositivi iOS 8 o più recenti. Una versione Android è in arrivo in autunno.

Come faccio a scaricare Apple Music?

Per gli utenti iPhone, è sufficiente scaricare l’aggiornamento iOS 8.4, disponibile in questi giorni. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti