Mercati emergentiTwitter

Twitter apre a Hong Kong per fare soldi in Cina

Twitter può essere bloccato in Cina, ma ci sono ancora un sacco di soldi da fare da oltre il Grande Firewall. L’azienda ha aperto un ufficio a Hong Kong oggi con l’obiettivo di aiutare le aziende nel mercato cinese per farsi conoscere dai consumatori oltreoceano.

“L’apertura del nostro ufficio di Hong Kong oggi e l’assunzione di un team di vendita per lavorare direttamente con gli inserzionisti di tutto il mercato della Cina contribuirà alla nostra prossima fase di crescita in Asia,” ha detto il vice presidente di Twitter per l’area Asia-Pacifico, Shailesh Rao, al South China Morning Post. TechCrunch ha contattato l’azienda per ulteriori informazioni su come intende raggiungere questo obiettivo.

La strategia di Twitter in Cina è simile a quella adottata da Facebook, anch’esso vietata in Cina. Anche se il governo ha deciso di sbloccarli miracolosamente, Twitter e Facebook dovranno entrambi affrontare la concorrenza scoraggiante proveniente dai servizi di social networking come WeChat e Sina Weibo.

twitter-apre-hong-kong-informatblog

In un discorso alla Tsinghua University lo scorso ottobre, però, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha detto che “Facebook è già in Cina” perché il sito offre alle aziende uno strumento di marketing internazionale. In altre parole, un sito di social networking non ha bisogno di utenti in Cina per fare soldi lì, finchè ha aziende che pagano per la pubblicità e la o creano account per il marketing.

Twitter è attualmente alla ricerca di un account executive e di una partnership a Hong Kong, il che significa che potrebbe pianificare di convincere celebrità e società di intrattenimento o di informazione a creare account che raggiungeranno i loro fan a livello internazionale.

Questo è il secondo ufficio in Asia che Twitter ha lanciato questo mese. Il suo ramo di Jakarta (Indonesia) ha aperto ufficialmente la settimana scorsa. L’Indonesia è un mercato importante per i social media e le società di telefonia mobile, perché è uno dei mercati degli smartphone in più rapida crescita in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti